energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

3 giovani chef per combattere tumore oculare bambini da 0 a 3 anni My Stamp

Il retinoblastoma è un tumore che colpisce i bambini da 0 a 3 anni e può far perdere loro la vista. Rappresenta circa l'80% dei tumori oculari dei bambini ma diagnosticato in tempo può essere curato. A Siena, il reparto di Oftalmologia con la dottoressa Doris Hadjistilianou e un gruppo di giovani medici tra cui la dottoressa Sonia De Francesco, è diventato un centro di eccellenza nazionale e di riferimento a livello europeo. Grazie al loro lavoro i bambini hanno una buona probabilità di condurre una vita normale. Per sostenere questo il reparto di Oftalmologia delle Scotte  si svolgerà a Firenze l'8 giugno “In fondo ai tuoi occhi”, iniziativa di beneficenza. Tre giovani chef di Jeunes Restaurateurs d'Europe (JRE) – Marco Stabile dell'Ora d'Aria di Firenze, Cristiano Tomei dell'Imbuto di Viareggio (Lu) e Filippo Saporito della Leggenda dei Frati di Castellina in Chianti (Si) – prepareranno i piatti della cena che si terrà a Palazzo Guicciardini, in via Guicciardini 15. Il costo è di 100 euro e vedrà anche un'asta di vini curata da Aset Toscana, associazione di giornalisti enogastronomici. Lo scopo è quello di reperire fondi per intervenire con sempre maggiore anticipo e curare in maniera sempre più incisiva il retinoblastoma. Al policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena è stato messo a punto un protocollo di diagnosi e terapia della malattia unico in Italia. Collaborano all’evento Fipe e Confcommercio Toscana, i Consorzi Chianti Classico, Nobile di Montepulciano, Brunello di Montalcino e Vernaccia di San Gimignano, il Consorzio Olio extravergine toscano Igp e quello della Mozzarella di Bufala Campana, pastificio Martelli, Antica Macelleria Falorni, Maison Encry e l’Istituto di Tutela Grappa del Trentino. Hanno contribuito Pharmaguida e Chiantibanca. La serata è aperta a tutti su prenotazione. Per Info e prenotazioni 347 3400198.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »