energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

3 luglio torna la #domenicaalmuseo Cultura

Firenze – Il mare in tutte le sue declinazioni, dalle immagini più note a quelle da scoprire, dai dipinti ai mosaici, dai reperti archeologici alle statue, fino ai manufatti in arazzo. E’ il tema scelto per la campagna social che il Mibact ha voluto dedicare all’appuntamento estivo con l’entrata ai musei e ai siti archeologici di #Domenicaalmuseo in programma per il  3 luglio. Un modo per avvicinare ancora di più i cittadini e far scoprire i nostri tesori più e meno noti, tra l’immenso patrimonio artistico e archeologico a cui è possibile attingere da Palazzo Pitti è stato scelto “La libecciata”  di Giovanni Fattori, mentre dalla Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma “Estate” di Niccolò Cannicci e un rarissimo quadro futurista di Benedetta moglie di Filippo Tommaso Marinetti “ Aereopittura di un incontro con un isola”.

Campagna social a parte, i musei fiorentini si preparano a festeggiare l’evento, oltre all’apertura gratuita per domenica, già da domani ci saranno numerose iniziative in occasione della Festa dei Musei indetta dal Mibact in occasione della XXIV Conferenza Generale dell’International Council of Museum che avrà luogo a Milano fino al 9  luglio e che raduna tutti gli specialisti del settore museale. Numerose le iniziative e le visite guidate in programma. Dedicato ai più piccoli domani sabato 2 luglio dalle 9 alle 13 alla Galleria degli Uffizi “Raccogliamo i …fiori della Galleria degli Uffizi” a cura della sezione didattica, un quaderno di attività in italiano e in inglese per un percorso dedicato agli elementi floreali da scoprire nei dipinti. Sempre domani apertura serale dalle 19 alle 21,30 per San Pier Scheraggio dove si possono ammirare reperti archeologici del I secolo ma anche il bellissimo affresco dell’Annunciazione del Botticelli proveniente dal Convento di San Martino alla Scala o la spettacolare Battaglia di San Martino di Corrado Cagli, oltre ad opere di Burri, Guttuso, Marini, Venturi. A Palazzo Pitti visite guidate per la mostra “Buffoni, villani e giocatori” allestita nell’andito degli Angioini e al Cucinone di Palazzo Pitti restaurato di recente. Infine domenica in occasione della fioritura delle ninfee apertura speciale per la Botanica Superiore al Giardino di Boboli, assolutamente da non perdere.

 

Precedente
Avanti
Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »