energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

MPS, 3 mila lavoratori in piazza a Siena contro piano taglio costi Notizie dalla toscana

Lo sciopero e' stato convocato dopo l'approvazione, da parte del CdA della banca, di una delibera per il taglio dei costi del personale. Si tratta della prima astensione dal lavoro da 14 anni a questa parte per i dipendenti del Monte.
La manifestazione partita dalla Lizza attraversera' il centro storico, passando sotto la sede della Fondazione Mps, davanti al palazzo del Comune in piazza del Campo per arrivare a piazza Salimbeni, sede della banca, dove si terranno i comizi finali.
Alla manifestazione partecipa anche il sindaco di Siena Franco Ceccuzzi.
''Oggi Siena e la Toscana stanno vivendo uno dei momenti più difficili della storia del Monte dei Paschi, banca da sempre legata a doppio filo all'economia di questa regione'' afferma il segretario generale della Cisl toscana Riccardo Cerza, presente al corteo. ''La fiducia che da sempre lavoratori e cittadini hanno verso questa banca – prosegue Cerza – e' stata tradita negli ultimi tempi da scelte sbagliate da parte del management. Scelte che ora si vorrebbero scaricare sulle spalle dei lavoratori. La decisione unilaterale del Cda di dare mandato al nuovo Direttore Generale di tagliare le spese del personale, proponendo 1500 esuberi, senza peraltro alcun confronto sindacale, e' il segno di questa rottura''.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »