energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

4 giovani azzurri candidati per il PdL Dibattito politico

Sono 4 i rappresentanti della Giovane Italia Toscana entrati a far parte delle liste del Popolo della Libertà per la Camera dei Deputati. "Un risultato che dimostra la volontà del partito – sottolineano i candidati Paolo Gandola, Consigliere comunale di Campi Bisenzio e Andrea Badò, Vice Coordinatore Giovane Italia e Consigliere circoscrizionale a Firenze- di puntare sull’entusiasmo e la voglia di fare dei giovani".

Per i due candidati "il Popolo della Libertà conferma di essere un soggetto politico attento alle istanze provenienti dal mondo giovanile. Istanze che intende interpretare e portare avanti grazie al coinvolgimento attivo di ragazze e ragazzi capaci e volenterosi. Il movimento giovanile si conferma un’ottima palestra politica su cui sono convinto il PdL continuerà ad investire. Non pretendiamo spazi o quote solamente per la nostra età, perché non basta essere anagraficamente giovani per essere i migliori. I nostri spazi vogliamo guadagnarceli sul campo, con la nostra militanza partendo dal basso: Consigli di Quartiere e Consigli Comunali".

"L'unica cosa che chiediamo al partito – concludono i due candidati –  è che si guardi sempre più al merito e al talento, solo cosi potranno emergere i migliori, il futuro del partito non passa certamente dalla formattazione. Formattare significa cancellare, noi diamo per la valorizzazione di quanto c'è di buono nel nostro partito e di quanto fino ad oggi è stato fatto. Ripartire dall'esperienza dei nostri leader con il supporto dei tanti giovani del Popolo della Libertà formatisi nelle amministrazioni locali".

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »