energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

8 in pagella per il Pretorio di Prato Cultura

Prato – A quasi tre mesi dalla sua riapertura, il Museo di Palazzo Pretorio si merita un lusinghiero voto medio di 8,1. E’ la pagella assegnata dal prestigioso periodico “Il Giornale dell’Arte” nell’ultimo numero di luglio-agosto, a cura di Tina Lepri: il Pretorio era stato visitato a sorpresa lo scorso 18 maggio dalla nota voce televisiva del Tg2, che collabora con “Il Giornale dell’Arte” come inviata per compilare un censimento di tutti i musei italiani, visitandoli in prima persona, cogliendone punti di forza e criticità. La 97esima pagella di Tina Lepri, appunto, è dedicata al Museo di Palazzo Pretorio con un titolo che è già molto esemplificativo: “Il Palazzo Pretorio risveglia Prato”. “A causa della crisi e della temporanea chiusura del Centro Pecci Prato non aveva più musei d’arte”, si legge in premessa. «Ben preciso il messaggio che lancia una importante rivista di settore come ”Il Giornale dell’Arte”, con l’invito a venire a Prato, ad ammirare la collezione permanente del Museo di Palazzo Pretorio che già da sola merita una visita – sottolinea l’assessore alla cultura del Comune, Simone Mangani -: le amministrazioni pratesi lo dicono da tempo. E non possiamo che essere contenti di questo risultato».

Diverse le angolazioni di giudizio in pagella, il punteggio più alto (10) spetta alla voce visibilità (“splendido il colpo d’occhio sulle sale più grandi”) e illuminazione del Museo (“i fari orientabili creano un’atmosfera raccolta e affascinante”). Nove è il voto assegnato alla sede (“i grandi spazi risultano funzionali, con aria condizionata e una manutenzione finora perfetta”) e all’accesso (“il museo appare curato e accogliente fin dall’atrio d’ingresso, ben fatto e ricco il sito web”), 8 al personale della Società Cooperativa Culture che vi lavora (“custodi cordiali e informati”).  

Prosegue intanto l’estate al Museo con un altro weekend ricco di iniziative, grazie anche alla collaborazione con la manifestazione “Prato-Abetone”. Domani, domenica 13 luglio, una cinquantina di iscritti alla gara di ciclismo amatoriale, provenienti da tutta Italia, visiterà il Museo, presentando l’iscrizione alla competizione: un’occasione dunque per rinsaldare il binomio tra arte, turismo e sport valorizzando le bellezze del nostro territorio. Puntuale, come ogni domenica, la visita guidata tra i tesori della collezione permanente in compagnia di una guida esperta, in programma per domenica 13 alle 17, mentre la domenica pomeriggio si anima con il laboratorio gratuito “Una domenica a regola d’arte”, dalle 16.30 alle 18.30: senza necessità di prenotare l’attività, i piccoli visitatori (4-10 anni) saranno accolti da un operatore specializzato di CoopCulture nell’aula didattica attrezzata.

Info: www.palazzopretorio.prato.it

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »