energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

87enne salvata in spiaggia dal defibrillatore Cronaca

E' stata salvata grazie all'utilizzo di un defibrillatore, in dotazione ad uno stabilimento balneare sulla costa di Marina di Massa: l'anziana, massese, 87 anni, e' viva ma in gravi condizioni, ricoverata nel reparto di rianimazione dell'ospedale di Massa. Ieri pomeriggio la donna, seduta sotto il bar di uno stabilimento balneare, si e' accasciata su se stessa ed e' andata in arresto cardiaco. Per fortuna lo stabilimento aveva aderito alla campagna ''Cuore Vivo'' promossa dalla Croce Verde di Massa con i balneari, ''adottando'' ad inizio stagione un defibrillatore. Due bagnini, che avevano partecipato al corso di formazione di primo soccorso le hanno prima effettuato il massaggio cardiaco e poi l'hanno defibrillata con il tecnologico strumento. All'arrivo del 118 il cuore della donna era tornato a battere regolarmente. Secondo i medici, senza l'intervento del defibrillatore, sarebbe certamente morta. La donna e' stata portata di corsa all'Ospedale del Cuore ''Pasquinucci'' ma le sue condizioni sono peggiorate nella notte. Adesso l'anziana e' ricoverata in rianimazione a Massa in prognosi riservata.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »