energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Stephen King: nel 2013 previsti due nuovi libri

Possono finalmente gioire e a ragione i milioni di fans del "Re dell'Horror" (questo il meritato soprannome di Stephen King). Sono state infatti annunciate, nel sito ufficiale dell'autore, www.stephenking.com, le date di uscita (purtroppo ancora solo per il mercato americano) di due sue nuove, attesissime, opere: è infatti prevista per il 24 settembre 2013 l'uscita di Doctor Sleep  e per il 4 giugno 2013 quella di Joyland.

Del seguito di Shining, immediato successo di King del 1977, a cui ha dato la consacrazione definitiva Kubrick nel 1980 (chi non ricorda la magistrale interpretazione di Nicholson, accetta alla mano?), si parlava già dal 2009. Solo adesso però, dopo falsi allarmi e presunte date ufficiali di uscita, poi smentite, è arrivata la conferma ufficiale. Insomma, King, da autore sperimentale e genio, qual è, ha deciso, coraggiosamente, di  fare una delle operazioni più difficili di sempre: proporre il sequel di un'opera giudicata pressoché perfetta da fans e critici.

In Doctor Sleep (questo il titolo), ritroviamo il bambino protagonista di Shining, Dan Torrance, ormai quarantenne, che, con  la terribile esperienza dell'Overlook Hotel, ha dovuto fare i conti quotidianamente, finendo per diventare un alcolista. Solo quando troverà lavoro come infermiere presso un ospizio sembrerà recuperare la pace interiore, aiutando i poveri vecchietti ad avere un trapasso il più dolce possibile, proprio grazie alla sua "luccicanza " (il famoso shining, ricordate?). Per questo, viene conosciuto come Doctor Sleep. La pace ritrovata però sarà ben presto messa in crisi dall'incontro con la misteriosa dodicenne Abra Stone e con il suo shining, il più potente mai visto. I due si troveranno coinvolti in un'epica guerra tra bene e male, nella quale saranno in pericolo le loro stesse vite. Doctor Sleep si presenta come una storia capace di emozionare non solo i milioni di devoti lettori di Shining, ma anche tutti coloro (pochi) che non sono a conoscenza della vicenda originale.

Joyland, invece, è il nuovo romanzo giallo di Stephen King, che, dopo lo strabiliante successo di Colorado Kid, abbandona di nuovo la strada dell'horror, che lo vede maestro insuperato, per inoltrarsi in un genere diverso: il giallo, appunto. Per farlo, sceglie una casa editrice specializzata  in romanzi noir (la stessa di Colorado Kid, non a caso), la Hard Case Crime, che lo pubblicherà, per volontà di King, in edizione paperback, un tipo di formato a cui l'autore si dice molto legato (gli ricorda la sua adolescenza). Joyland è ambientato nel 1973 e il protagonista è il giovane studente Devin Jones, che trova un posto da giostraio nel luna park della cittadina in cui vive, nel North Carolina. Sembra passare un’esistenza tutto sommato tranquilla, ma un cruento omicidio sconvolge tutti gli equilibri.

Indicativo, ed esaltante, il giudizio che ne dà, sul sito ufficiale della Hard Case Crime, il direttore della casa editrice, Charles Ardai, che, dopo aver letto l'opera, ha dichiarato: "Joyland è un libro mozzafiato, straziante, bellissimo […]. È un romanzo sul crescere e sullo invecchiare e anche su coloro che non riescono a farlo perché la morte arriva prima del tempo. Anche i lettori dal cuore più duro ne saranno colpiti. Quando l'ho finito – aggiunge Ardai – ho mandato un messaggio a King, scrivendogli, "Dananzione, Steve, mi hai fatto piangere".

Lettori, siete avvisati!

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »