energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

DOTLINE 2013

DOTLINE è uno spaccato sulla danza contemporanea in tutte le sue declinazioni, con molti eventi presentati nell’arco di tre mesi: un programma unico che mette insieme i luoghi (dot/punto) e le relazioni (line/linea) della danza contemporanea diffuse su tutto il territorio regionale, non solo mostrando le esperienze artistiche delle principali compagnie toscane, ma anche ospitando spettacoli di compagnie italiane e straniere, nell’ottica di un progetto di ricerca, fatto di relazioni, accoglienza e scambio. DOTLINE riflette la straordinaria vocazione della Toscana che per qualità, innovazione, concentrazione e pluralismo, raccoglie numerose eccellenze della danza in Italia.
Dal 10 ottobre 2013 al 4 gennaio 2014, DOTLINE è una vera e propria rete di esperienze artistiche, di luoghi aperti e spazi di creazione. Un itinerario artistico che unisce luoghi di residenza, compagnie e protagonisti delle arti performative e danza, in un’ottica di incontro, produzione e di ospitalità.
A fare da impalcatura al cartellone DOTLINE 2013, sono le nuove realtà di residenza artistica della Toscana individuate dalla Regione Toscana per il prossimo triennio come punti di riferimento e luoghi di lavoro, riconoscibili per creatività, autori, stili e contenuti.
Centri di residenza regionale per la danza: A.L.D.E.S. (SPAM! Rete per le arti contemporanee | Lucca), Company Blu (Teatro della Limonaia | Sesto Fiorentino), Kinkaleri (spazioK | Prato), Compagnia Simona Bucci (Teatro delle Arti | Lastra a Signa, FI), Sosta Palmizi (Teatro Mecenate | Arezzo), Compagnia Virgilio Sieni (CANGO Cantieri Goldonetta | Firenze), Versiliadanza (Teatro Cantiere Florida | Firenze), Compagnia Giardino Chiuso (Teatro dei Leggieri | San Gimignano, SI). 
Tanti, inoltre, i luoghi e gli spazi – oltre ai centri di residenza regionale – che, distribuiti sul territorio toscano, fanno da palcoscenico alle numerose Compagnie di danza che hanno aderito ad ADAC.

"Terza edizione di DOTLINE, la stagione teatrale interamente dedicata alla danza in Toscana. Come già negli anni precedenti, gli spettacoli delle più prestigiose compagnie italiane ed alcune delle eccellenze della produzione coreografica internazionale, saranno ospitati nella rete di teatri e spazi performativi della regione.
DOTLINE continua ad essere un esempio unico in Italia di programmazione articolata e capillare  dell'arte coreutica, che coinvolge sia i luoghi abitati dalle compagnie toscane in residenza artistica, sia gli altri spazi disponibili ad ospitare le proposte di qualità della danza contemporanea.
Questo progetto, promosso da ADAC Toscana, rete regionale delle compagnie di produzione di danza contemporanea, con il fondamentale sostegno della Regione Toscana e del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, vuole essere l'occasione per favorire la conoscenza e la diffusione di linguaggi artistici che difficilmente beneficiano dell'attenzione necessaria nei canali abituali della programmazione teatrale.
Desidero, quindi, invitare il pubblico ad avvicinarsi con curiosità e partecipazione al calendario di eventi selezionati in questa originale proposta culturale. Segnalo, inoltre, la volontà e la disponibilità degli artisti e dei coreografi coinvolti nel progetto ad incontrare il pubblico, con una particolare attenzione agli studenti delle scuole e delle università della Toscana, per promuovere momenti di confronto, seminari ed altre iniziative, volte ad ampliare la conoscenza dei linguaggi artistici contemporanei.
Mi preme, infine, evidenziare la scelta degli organizzatori del programma, di continuare a proporre la quasi totalità degli eventi a prezzi particolarmente ridotti, cercando di favorire l'accesso al più vasto pubblico possibile, continuando a perseguire il fine della valorizzazione della cultura del nostro presente".
Ha detto Roberto Mansi, Presidente ADAC Toscana.

DOTLINE Rete della danza toscana / ADAC TOSCANA  
www.adactoscana.org  

Print Friendly, PDF & Email
Translate »