energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Il Tango argentino negli scatti di Antonio Desantis

Firenze –  “Sobre el Tango”: un percorso a passo di tango su tecnica, ritualità dei gesti, e i tanti dettagli che fanno di questo ballo uno dei più affascinanti e apprezzati nel mondo sono esposti in una collezione di scatti allestita in un ordine cronologico che segue la storia personale dell’artista nel suo rapporto con la danza.

L’autore è  Antonio Desantis e le sue fotografie si possono vedere in mostra al Ganzo di via de’ Macci 85r, il laboratorio didattico di Apicius, International School of Hospitality di FUA – Florence University of the Arts, durante l’AperiART.

Desantis, in arte Nio Des, di origine salentina, nella sua vita si è occupato di decorazioni d’interni, di informatica, di impiantistica telefonica, ma ha sempre mantenuto l’hobby della fotografia, che lentamente è diventata la sua attività principale.

Appresi i segreti del mestiere da Aurelio Patella, maestro dei reportage, Gino Cianci, che gli insegna a riprendere il paesaggio e Massimo Carletti, fotografo degli eventi fiorentini, per gli spettacoli e i balletti, inizia a specializzarsi nella danza.

Una sua grande passione, infatti, è il tango argentino. Desantis è un ballerino appassionato, ed è proprio quando la macchina fotografica entra in gioco che si sente completo, mettendo insieme le due esperienze, fondendole, fino ad autodefinirsi “tango reporter”. Ed è diventato il fotografo più richiesto durante le competizioni tanghere più prestigiose, sia in Italia che all’estero, come per il Firenze Tango Festival, il Festival de Las Estrellas, a Siena, il Tango Safari ad Arezzo e il SaintVincenTango, del quale è stato fotografo ufficiale, tutti eventi a cui hanno partecipano ballerini di tango conosciuti a livello mondiale, come Pablo Veron, Mariana Montes & Sebastian Arce, Lucilla Cionci & Joe Corbata.

Ha esposto in Italia con molte personali dedicate al tango, ma si dedica spesso anche all’arte del racconto attraverso la fotografia, con reportage su temi diversi dal ballo.

Print Friendly, PDF & Email
Translate »