energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Interventi di Danza Urbana a “Danza San Gimignano”

Tre giorni di danza urbana al centro della undicesima edizione della rassegna “Danza San Gimignano”, che torna dal 15 al 17 luglio 2012 (18,30 e 21,30) a San Gimignano (Siena) con cinque performance di danza contemporanea. La storica piazza del Duomo sarà il palcoscenico naturale per quest’iniziativa che vede coinvolte altrettante compagnie di danza. L’annullamento del tradizionale palco avvicinerà il pubblico ai performer, i punti di vista si moltiplicheranno dando agli spettatori una sensazione di piena partecipazione. A cura della Compagnia Giardino Chiuso e con il contributo del Comune di San Gimignano – Assessorato alla Cultura. La direzione artistica è di Tuccio Guicciardini e di Patrizia De Bari. La rassegna, inserita nel cartellone estivo sangimignanese, ospiterà giovani danzatori e coreografi emergenti del panorama nazionale che si confronteranno con proposte intense ed emozionanti.
Si parte domenica 15 luglio alle 18,30 con la compagnia Khorakhané danza con “Sirene”. Coreografia di Luciano Firi. Danzatori Giulia Meloni, Eleonora Nespoli, Arianna Berton. Musiche originali, Sandro Varisco. Sempre domenica 15 luglio, alle 21,30, Borderline Danza presenta “Brainstorming” – studio 2. Coreografia e regia di Claudio Malangone. Di e con Vincenzo Capasso e Claudio Malangone.
Lunedì 16 luglio alle 18,30 la Compafgnia Nut propone “Lacrime antiche”. Drammaturgia, coreografia, interpreti Barbara Geiger e Franco Reffo.
Martedì 17 luglio alle 18,30 tocca a Françoise Parlanti e il suo “Pensiero Liquido”. Si chiude la sera alle 21,30 con il Gruppo San Gimignano Danza che mette in scena “Riflessi Negati”. Coreografia Luisa Guicciardini. Con Sara Bocci, Paola Fiorini, Elisa Lapi, Silvia Lavecchia, Chiara Mazzoni, Elena Restivo.
La manifestazione anticipa l’evento “Crash Troades” che andrà in scena il 24 luglio, nell’ambito di “T.U. Teatro Urbano – progetto Alta Formazione Artistica e Tecnica  finanziato FSE, Regione Toscana”. Un progetto europeo che vede coinvolte le province di Siena, Firenze e Livorno.

Per informazioni: Compagnia Giardino Chiuso tel. e fax 0577 941182 cell. 377 1212947 www.GiardinoChiuso.it info@giardinochiuso.it  Ingresso gratuito.

Print Friendly, PDF & Email
Translate »