energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

La danza nella Notte bianca

Sarà “volare” il tema di questa 4° edizione della notte bianca che il 30 aprile invaderà il centro storico di Firenze. Il programma, a cura del direttore artistico Felice Limosani, si ispirerà simbolicamente a Il gabbiano Jonathan Livingston,  celebre libro di Richard Bach, e metterà in scena il tema volare inteso come un'interpretazione dai significati metaforici e fantasiosi.
Danza, grandi installazioni, musica e proiezioni saranno come ogni anno le grandi protagoniste della kermesse che sarà inaugurata alle 18 in Palazzo Vecchio da Va', pensiero di Giuseppe Verdi eseguito dal coro del Maggio Musicale Fiorentino.
''Quella del 30 aprile sarà una notte che ci terrà tutti con il naso all'insù – ha detto l'assessore alla Cultura Givone – e che ci farà sognare. La Notte Bianca, non è solo divertimento, ma è anche, e soprattutto, un'importante occasione di cultura per i fiorentini e per chi raggiunge Firenze per l'occasione''.
Gli eventi in programma si protrarranno fino all’alba e saranno suddivisi in tre fasce orarie per pubblici diversi: dalle 19 alle 22 incentrata principalmente su spettacoli e performance per bambini; dalle 22 alle 24 spazio alla musica, danza e installazioni; da mezzanotte, pur a volume ridotto, proseguiranno gli eventi principali.
Tante le occasioni per la danza. Come ogni anno i ballerini di MaggioDanza parteciperanno attivamente alla kermesse danzando alla Loggia del Porcellino sulle note di Les Noches di Igor Stravinskij, mentre gli spagnoli Delreves si esibiranno in Volare, visual Felice Limosani: una danza verticale a Porta San Niccolò, in tre repliche, che terrà il pubblico con il naso all'insù fino alla mezzanotte.
I protagonisti di VisionAria, un progetto artistico che nasce dalla passione e dalla ricerca nella danza e nelle discipline aeree e che coinvolge artisti di nuovo circo ma anche attori, danzatori, musicisti, compositori di musica elettronica, costruttori di fantasticherie, balleranno per un doppio spettacolo in contemporanea nell'aria in piazza Pitti “con rete e con luna” e in piazza Santa Maria Novella con “tessuto aereo e con cerchio”.
Per la sezione Guest, in Piazza SS. Annunziata, replicata tre volte, Vuelvo al sur, una performance di cento danzatori a cura di Tango club Firenze.
Assolutamente da non perdere, dalle 22 in Piazza SS. Annunziata, la milonga sotto il loggiato degli Innocenti, mentre per gli appassionati di revival, dalle 19, in Piazza S. Elisabetta, si ballerà sulle ali della musica dance con un dj set anni ’60,’70 e ’80.
Info: Notte bianca Firenze

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »