energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Ritratti di danza nel cortile del Bargello

Firenze – Il Museo Nazionale del Bargello di Firenze apre le porte al teatro, alla danza, alla musica per l’edizione 2016 della rassegna Estate al Bargello. Venti serate tra giugno e luglio che vedono sul palco, tra gli altri, gli attori Gabriele Lavia, Sandro Lombardi e David Riondino, le étoile del Florence Dance Festival e i concerti dell’Orchestra da Camera Fiorentina. 

Etoile e compagnie di fama internazionale nell’ambito del 27° Florence Dance Festival. Le compagnie ospiti si sono ispirate a talenti e personaggi della storia e dello spettacolo, definendone, e talvolta ridefinendone, i tratti. Da qui il titolo di questa ventisettesima edizione, “Portraits of Dance, (Ritratti di danza)”. 

Il festival – che si svolge anche in altri spazi della città – debutta al Museo del Bargello martedì 5 luglio con “Romeo e Giulietta”, co-produzione Florence Dance Festival e Balletto di Milano liberamente tratta dalla tragedia di William Shakespeare e segnata dalle musiche di Pëtr Il’ič Čajkovskij.

Da “Caruso” di Lucio Dalla prende invece le mosse la nuova creazione di Mvula Sungani, in programma lunedì 11 luglio: un omaggio all’Italia e agli artisti che l’hanno resa grande. Altro nome di punta, il New York’s Joffrey Ballet Concert Group fondato da Robert Joffrey, in scena venerdì 15 luglio con “American Dance Now”.

La sera seguente, sabato 16 luglio, la Compagnia Artemis/Monica Casadei presenta lo spettacolo “Traviata”, primo capitolo di un progetto dedicato a Giuseppe Verdi. “Ritratti in danza” è il trittico – “In-Faust”, “Madama Butterfly”, “Anne Frank” – che ImPerfect Dancers Company presenta lunedì 18 luglio.

A seguire, giovedì 21 luglio, lo storico Balletto Teatro di Torino in “CHOPinLOVE”. Sabato 23 luglio torna il progetto Toscana Dance Ub con “New Generation”, mentre gli ultimi due appuntamenti vedono in scena Kinesis Danza con “Carmen 3.0”, domenica 24 luglio con ospite l’étoile Letizia Giuliani, e lo spettacolo “Urban Contamination” dedicato alle nuove forme di danza, mercoledì 27 luglio con la compagnie Mystes (“Psychosis”) e Antitesi (“Peter Pan”).

Gli spettacoli si svolgono all’aperto, nel secolare Cortile del museo, circondati da opere di Bartolomeo Ammannati, Giambologna, Cosimo Cenni… In programma proposte artistiche selezionate e in sintonia con il contesto. 

 

Print Friendly, PDF & Email
Translate »