energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

SHORT TIME: a Firenze il primo contest per “condottieri” del ballo

Sono dieci i giovani coreografi in lizza per la prima edizione del contest SHORT TIME che proporranno le loro creazioni in quattro serate di spettacolo al Teatro Goldoni di Firenze dal 10 al 16 marzo.
Per questa prima edizione del concorso i partecipanti sono stati pre selezionati da Francesco Ventriglia, direttore di MaggioDanza: fra loro Paolo Arcangeli, Leone Barilli e Margherita Mana, ballerini attualmente impegnati nella compagnia di danza fiorentina.
Dal 10 al 16 marzo i dieci coreografi avranno a disposizione un tempo massimo di dieci minuti, uno short time, appunto, per mostrare il primo esito della loro ricerca e sperimentazione. Per ciascuno dei dieci autori saranno disponibili da due a dodici elementi della compagnia MaggioDanza, il palcoscenico, i costumi e il light-design. Durante lo spettacolo del 10 marzo le coreografie verranno vagliate da una giuria composta da alcuni dei maggiori critici di danza nazionali: iniziativa importante, soprattutto perché realizzata per la prima volta in Italia, darà ad uno o più dei coreografi selezionati la possibilità di firmare una coreografia per MaggioDanza per la stagione 2013.
Francesco Ventriglia, ideatore e giudice dell’iniziativa, ha delineato le caratteristiche che dovranno possedere i vincitori del concorso: “a mio modo di vedere, e intesa nella sua dimensione ideale, la figura di coreografo che io perseguo è quella di un artista che accoglie in sé, e traduce in segni di danza, la complessità del mondo, la fatica del vivere. Una visione non sempre e non necessariamente ottimista, o rasserenante, ma capace di proporsi, con una sua grande forza interiore, per essere condivisa dalla nostra compagnia. I coreografi prescelti […] dovranno essere e mostrarsi persone molto sensibili, capaci, però, allo stesso tempo, di trasformarsi in condottieri, e muoversi con la stessa determinazione”.
D’altra parte SHORT TIME è anche una opportunità per il teatro fiorentino, perché, come ha detto lo stesso Ventriglia, può definire “la necessità di cominciare a respirare aria buona e avvertire una buona energia nella danza in Italia”. Si tratta quindi di avviare un ricambio generazionale con volti nuovi che siano pronti al confronto e allo scambio di reciproche esperienze per valorizzare la danza, in assoluto l’arte più trascurata in Italia.
Rinnovamento inteso come sperimentazione di nuove proposte ma anche come attenzione particolare al quotidiano, questo l’obiettivo primario di MaggioDanza, che si realizza anche con l’immissione di nuova linfa attraverso iniziative come SHORT TIME definito dal suo ideatore “un palcoscenico per un ventaglio di personalità, molto diverse, le une dalle altre, una vetrina, capace di farsi portavoce del nome e dell’identità dei coreografi prescelti, dei quali potrà sottolineare al meglio, anche se solo per dieci minuti di esibizione, l’eterogeneità e la consistenza”.
Perché non si tratta di una gara ma di un momento di confronto fra novità ed idee discusse con addetti ai lavori ma anche con giornalisti e fruitori della danza.

Firenze, Teatro Goldoni
Via Santa Marta 15, Firenze
Sabato 10 marzo 2012, ore 20.30
Domenica 11 marzo, ore 15.30
Mercoledì 14 marzo, ore 20.30
Venerdì 16 marzo, ore 20.30.
Biglietti da € 15 a €25
Info e Prenotazioni: Biglietteria del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino
info 055 2779350, dal martedì al venerdì 10.00-16.30; sabato 9.00-13.00;
Biglietteria Teatro Comunale, Corso Italia 16 – Firenze – fax: +39055287222
Biglietteria on line, www.maggiofiorentino.it; tickets@maggiofiorentino.it

Print Friendly, PDF & Email
Translate »