energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Simona Atzori ai Dialoghi sulla dignità

Firenze –  La ballerina, pittrice e scrittrice, nata senza braccia, Simona Atzori, è la protagonista dell’ottavo appuntamento del ciclo di 12 incontri  Sulla scia dei giorni che quest’anno ha come tema la dignità, ideato e promosso da Fondazione CR Firenze col patrocinio del Comune di Firenze e del Coni – Comitato Regionale Toscana e in collaborazione col Teatro della Toscana.

L’incontro si svolge sabato 23 febbraio alle ore 10.30 al Teatro della Pergola (Ingresso libero con prenotazione obbligatoria suwww.fondazionecrfirenze.it). La danzatrice, che si è saputa distinguere per la sua bravura a livello internazionale ma soprattutto per la sua capacità di ‘volare’ senza ali, interverrà sul tema ‘Dignità e danza’ e sarà intervistata dalla docente del Dipartimento di Storia, Archeologia, Geografia, Arte e Spettacolo dell’Università di Firenze Caterina Pagnini.

Il ciclo – spiegano gli organizzatori – vuole coinvolgere tutta la cittadinanza per approfondire un tema così attuale e sfaccettato attraverso la testimonianza di personalità che operano in molteplici campi e di diverse competenze. I prossimi relatori sono: Massimo Mercati (9/3), Serra Yilmaz (23/3), Marco Vichi e Carlo Lucarelli (13/4), Paolo Grossi (27/4). Tutti gli incontri si svolgono al Teatro della Pergola salvo diversa indicazione.

Simona Atzori, classe 1974, fin da bambina aveva il sogno di dipingere e danzare e inizia a volteggiare all’età di 6 anni, seguendo corsi di danza classica. Ambasciatrice per la Danza nel Grande Giubileo del 2000, l’anno successivo si laurea in “Visual Arts” presso la “Univesity of Western Ontario” in Canada. Dal 2008 i suoi quadri sono in Mostra Permanente nella città di London Ontario, Canada. Protagonista della cerimonia di apertura delle Paralimpiadi di Torino 2006 in quello stesso anno partecipa alla trasmissione “Amore” di Raffaella Carrà. Nel 2009 Simona danza in due tappe del “Roberto Bolle and friends” e nel 2010 nasce la SimonArte Dance company. Nel 2011 esce il suo primo libro “Cosa ti manca per essere felice?” (Mondadori), nel 2014 pubblica il secondo “Dopo di te” (Mondadori) e nel 2018 il terzo “La strada nuova” (G

Print Friendly, PDF & Email
Translate »