energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Tradizione ebraica a passo di danza

Siena – Tradizione ebraica a passo di danza: benvenuti a “Siena che danza”, rassegna promossa dalla Sinagoga di Siena, insieme all’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane (Ucei) e con la collaborazione dell’associazione “La Corte dei Miracoli”.

Il programma della kermesse di domenica 20 e lunedì 21 coincide con la settimana della festività ebraica di Purim, celebrata in tutto il mondo con la  lettura delle vicende narrate nel libro di Ester, la bella regina moglie di Assuero re di Persia, e accompagnata tradizionalmente da banchetti, travestimenti, canti e balli.

Primo appuntamento domenica 20 in Sinagoga con una visita guidata alle 10.30; si prosegue alle 11 con il rabbino Crescenzo Piattelli che introdurrà il tema della danza nella tradizione ebraica insieme ad Enrico Fink, musicista e responsabile cultura della Comunità Ebraica di Firenze e Siena e Steven Lee Weintraub, insegnante statunitense, coreografo e performer di danze yiddish, acclamato nei workshop e festival internazionali di Cracovia, Parigi, Weimer.

Le danze yiddish fioriscono nel mondo ebraico dell’Est Europa, come “celebrazioni” del ciclo della vita che comprende nascite, matrimoni, feste religiose o altri momenti di gioia che scandiscono la vita delle persone.  L’incontro sarà accompagnato dalla proiezione di alcuni brani del film documentario “Let’s dance” di Gabriel Bibliovic, dedicato alla danza contemporanea in Israele e ai suoi grandi coreografi.

Nel pomeriggio ci si sposta alla sede de “La Corte dei Miracoli” (via Roma 56): dalle 16 fino alle 19, Steven Lee Weintraub condurrà un workshop di danze yiddish, alla portata di tutti, con l’accompagnamento della Balagan Cafè Orkestar diretta da Enrico Fink. E sarà ancora “La Corte dei Miracoli” ad ospitare lunedì sera (alle 21) l’iniziativa dal titolo “Aspettando Purim”, una festa di musica e danze klezmer all’insegna del ritmo e del divertimento per chi avrà già imparato qualche passo durante il workshop di domenica sera, per chi deve ancora cimentarsi e anche per chi ama solo ascoltare.

Un’occasione per tutti, adulti e giovanissimi, per condividere la gioia di ballare la musica klezmer. Per tutti gli appuntamenti è richiesta la prenotazione a sinagoga.siena@coopculture.it o telefonando allo 0577 271345. Il costo del workshop è di 10  euro, 8 per la festa klezmer (studenti 5 euro), 5 la visita e incontro con proiezione in Sinagoga. Biglietto unico per tutte le attività 20 euro. Info: www.jewishtuscany.it/attivita/

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »