energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Yanis Marshall a Danzainfiera: come ballare sui tacchi a spillo

Firenze –  Un bagno di folla ha accolto a Danzainfiera 2016 (alla Fortezza da Basso di Firenze fino a domenica 28 febbraio) il super fenomeno Yanis Marshall, che ha subito tenuto un incontro con il pubblico della manifestazione, entusiasta ed eccitato per la sua presenza. “Non è necessario essere donne per saper ballare sui tacchi” ha detto quasi in apertura di intervista. Poi tante le domande, soprattutto dal pubblico, incuriosito da questo personaggio sui generis. Lui che ha una collezione infinita di scarpe col tacco, da fare invidia alla più sfrenata “fashion victim”, ha dichiarato “consumo quasi un paio di scarpe ad esibizione. Per ballare quindi uso le scarpe Zara, mentre le Loubutin e le Chanel le conservo per le mie serate migliori…”.

Tra le tante domande, gli è stato chiesto come abbia trovato il coraggio di cimentarsi in qualcosa di diverso e mai sperimentato prima, e lui “Non sarei potuto essere diverso da quello che sono oggi, sono stato sempre controcorrente e mi piacciono i contrasti e le contraddizioni. Ho dichiarato da giovanissimo di essere gay, per questo vi dico ‘siate sicuri di voi stessi’, perché dovete sottolineare voi per primi il vostro valore”. Dal pubblico anche una domanda sulla “salute” dei suoi piedi. Scherzando ha dichiarato “i miei piedi stanno benissimo”, poi, continuando, “Il lavoro è davvero duro, ma avendo studiato danza classica anche lavorando con le punte, ballare sui tacchi non è poi così difficile”.

Dichiarazioni anche da Vincenzo Durevole e Giovanna D’Anna, divi di “Amici di Maria de Filippi” che hanno parlato del loro matrimonio “me l’ha chiesto durante una nostra ospitata da Barbara D’Urso, non me l’aspettavo!” e sulla preparazione del giorno delle nozze, Giovanna ha dichiarato “abbiamo bisogno di tempo per capire che matrimonio vogliamo. Io vorrei una cerimonia intima, solo noi due, lui vorrebbe qualcosa di più sfarzoso”.

Foto: Yanis Marshall,

 

Print Friendly, PDF & Email
Translate »