energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Chan Chan, Compay Segundo (1996)

Chissà se nella testa di Papa Francesco partendo dall’Avana verso Holguin, nella parte orientale dell’isola, siano passate le note e le parole di una delle canzoni simbolo della grande arte musicale di Cuba. Alto Cedro, Marcaré, Cueto, Mayarì: sono le indicazioni toponomastiche della storia di Chan Chan e Juanica che si stanno costruendo la casa e vanno alla spiaggia per procurarsi la sabbia che serve. Chan Chan prende la sabbia e Juanita la passa al setaccio e nel farlo si muove sensualmente eccitando il suo amoroso compagno.

Una storia semplice e ingenua come a tutto il mondo apparve Cuba nel 1997 quando Ry Cooder, uno dei più importanti musicisti americani contemporanei , grande studioso dei ritmi e delle melodie dei popoli d’America, autoctoni o immigrati, e il regista tedesco Wim Wenders inventarono uno degli eventi musicali della fine del Novecento, Buena Vista Social Club.

Ry e Wim riscoprirono quell’isola da cui sono passati secoli di storia e che era diventata un relitto dimenticato e abbandonato dopo la caduta del comunismo sovietica. Così la gente di tutto il mondo si accorse di un popolo poverissimo, governato da un regime che traeva la sua forza proprio dal fatto di essere vittima di rifiuto (Usa) e di abbandono (Russia) .

Quei vecchi musicisti cubani di gran talento, come Compay Segundo , Ibrahim Ferrer, Rubén Gonzalez, Pìo Leyva e tanti altri riportarono alla ribalta la musica che nella prima metà del secolo aveva fatto di Cuba la capitale mondiale del ritmo latino, esportando la rumba, il cha cha cha, la salsa. Si può dire senza troppa esagerazione che il percorso di lenta uscita di Cuba dalla emarginazione cominciò in quegli anni. Fino a questo 2015 storico, con la ripresa delle relazione diplomatiche fra l’Avana e Washington e il viaggio di Papa Francesco così dolce, sereno e pacifico, caratteristiche della personalità del Pontefice argentino. Chan Chan fu composta da Segundo nel 1987 sulla base di una canzone popolare.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »