energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

I Put A Spell On You, Creedence Clearwater Revival (1968)

Se il valore di una canzone si misura anche dal numero delle cover che la rilanciano nel corso degli anni, I Put A Spell On You, è sicuramente fra le prime in classifica

Si tratta di un brano composto nel 1956 da Screamin’ Jay Hawkins, versatile personaggio, cantante e attore, che interpretava i suoi pezzi in modo teatrale con costumi e attrezzi macabri, teschi e altro. I suoi biografi raccontano che I Put A Spell On You (ti faccio l’incantesimo) fu registrato quando l’intero complesso era completamente sotto l’effetto di qualche stupefacente, per cui ne venne fuori qualcosa di assolutamente fuori del normale. Proprio per questo ebbe un grandissimo successo, anche se gli esecutori non si ricordarono mai più di ciò che avevano suonato, e no riuscirono a riprodurre gli effetti della prima esecuzione. Il pezzo che rappresentava il meglio del rhythm ‘n blues del tempo, fu ripreso nel 1967 dalla band californiana dei Creedence Clearwater Revival ( o CCR) che recupera le radici del rock, mischiando country, blues e altre correnti del tempo con un pizzico di psichedelia. Con questa rivisitazione, I Put A Spell On You diventò uno dei primi grandi successi del gruppo conosciuto soprattutto per Tonight e Have You Ever Seen The Rain?

Il brano fu pubblicato nel 1968 nel loro primo album intitolato con il nome della band. Nei due anni successivi incontrarono un successo travolgente, con i singoli che entravano tutti nelle classifiche, soprattutto grazie alla leadership di John Fogerty, polistrumentista e compositore di gran parte del materiale musicale dei loro album. Una leadrship forte che, destino comune di quasi tutti i gruppi più famosi, fu all’origine dello scioglimento del gruppo nel 1971. La breve parabola, comunque, non ha impedito che i CCR siano stati uno un gruppo innovatore con un ruolo da protagonista nel rock della West Coast , influenzando molto, con una “contaminazione” dei generi americani, la musica degli anni 70. I Put A Spell On You fu poi interpretato da numerosi altri artisti, fra cui Nina Simone, The Alan Price Set, Joe Cocker e Jeff beck.

I put a spell on youI Put A Spell On You (CCR)

I Put A Spell On You (Joe Cocker)

I Put A Spell On You (balletto)

I put a spell on you
Because you’re mine

I can’t stand the things that you do
No, no, no, I ain’t lyin’ No
I don’t care if you don’t want me
‘Cause I’m yours, yours, yours anyhow
Yeah, I’m yours, yours, yours
I love you I love you
Yeah! Yeah! Yeah!
I put a spell on you
Lord! Lord! Lord!
‘Cause you’re mine, yeah
I can’t stand the things that you do
When you’re foolin’ around
I don’t care if you don’t want me
‘Cause I’m yours, yours, yours anyhow
Yeah, yours, yours, yours!
I can’t stand your foolin’ around
If I can’t have you,
No one will!
I love you, you, you!
I love you I love you I love you!
I love you, you, you!
I don’t care if you don’t want me
‘Cause I’m yours, yours, yours anyhow

Nina Simone: I Put A Spell On You — Testo canzone (traduzione in italiano) http://lyricskeeper.it/it/nina-simone/i-put-a-spell-on-you.html#ixzz2776TZqrN

 

Print Friendly, PDF & Email
Translate »