energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

I Will Always Love You, Whitney Houston (1992)

Welcome to the machine, benvenuta nella macchina che ti stritolerà, cantavano i Pink Floyd in Wish You Were Here. L’ultima vittima della macchina del successo è recente: Whitney Houston, uccisa dalle sue insicurezze e da una vita che gli ha negato solidità e amore

Guardate il video di una delle interpretazioni di I will always love you. Dov’è quella sicurezza da grande star che ha fatto di lei una delle cantanti più famose e premiate di tutti i tempi? Ma, come nel caso di Amy Winehouse, non è stata solo l’infernale macchina dell’industria musicale a distruggerne prima la personalità e poi la vita. Come Amy,  Whitney ha scelto un compagno di vita che l’ha avviata alle droghe e alla sregolatezza, in un rapporto da cui è uscita così debilitata che il cuore non ha retto. E’ morta l’11 febbraio 2012, a 48 anni, anche lei come tanti altri artisti “maledetti”  uccisa dall’ultimo cocktail di stupefacenti che non sono stata la causa diretta della morte, ma che hanno dato l’ultimo colpo a una fragilità estrema psichica e fisica. Fu la sua guardia del corpo a tentare invano di rianimarla: un  finale questa volta tutt’altro che lieto del film The Bodyguard, la guardia  del corpo, con Kevin Kostner, che nel 1992 l’ha lanciata nel firmamento delle icone pop mondiali.
Fra le canzoni della colonna sonora di quel film I Will Always Love You  è la più bella e conosciuta. Il brano era stato composto nel 1974 da Dolly Parton ispirata dall’emozione della fine del suo rapporto lavorativo con colui che l’aveva aiutata a raggiungere il successo. Utilizzata poi en passant in alcune colonne sonore cinematografiche, è diventata uno dei brani più venduti di tutti i tempi grazie all’interpretazione di Whitney, con la sua voce particolare, la sua bellezza, la sua capacità di drammatizzare con l’intonazione delle parole molto belle.Dopo la sua morte è venuta alla luce anche un relazione intensa e appassionata con Michael Jackson, un altro grande della musica pop dal destino tragico.

I Will Always Love You (Livei)
I Will Always Love You

If I should stay
I would only be in your way
So I’ll go, but I know
I’ll think of you every step of the way
and I will always love you,

I will always love you!
You my darling you. Hmm…
Bitter sweet memories
that is all I’m taking with me
So goodbye, please don’t cry
We both know I’m not what you, you need
And I will always love you,
I will always love you!
I hope life treats you kind
and I hope you have all you’ve dreamed of
and I wish you, joy and happiness
But above all this, I wish you love
And I will always love you
I will always love you
I will always love you
I will always love you
I will always love you
I, I will always love you
You darling I love you
Ooh, I’ll always
I’ll always love you

foto: www.direttanews.it

Print Friendly, PDF & Email
Translate »