energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Somewhere Over The Rainbow, Israel Kamakawiwo’ole (1993)

Un tempo era di Judy Garland la voce del grande classico. Ma oggi il tema musicale della speranza più popolare del mondo ha il tono dolce e intimista del “gigante buono” e del piccolo uculele che lo accompagna.

Già, la speranza. Come quella che ha accompagnato la nascita del Partito Democratico che ha fatto diventare il brano di Israel detto IZ l’inno della nuova formazione a partire dal suo primo congresso. Già, da qualche parte oltre l’arcobaleno c’è un paese del quale ho sentito una volta, durante la ninna nanna. Da qualche parte oltre l’arcobaleno i cieli sono blu e diventano realtà i sogni che hai osato fare. Speranza e sogno dunque che occorre custodire con caparbietà nel nostro cuore, proprio nei momenti peggiori (come quello che stiamo vivendo) perché altrimenti che sale può avere la vita? Coltiva dunque la tua piantina dell’utopia e ascolta Over The Rainbow.
Somewhere over the Rainbow è una canzone vecchia, ma fa parte delle immortali. Fu composta nel 1939  da Harold Arlen con testi di E.Y. Harburg. La prima a cantarla fu Judy Garland, ragazza prodigio nel film Il mago di Oz del 1939, diretto da Victor Fleming, da uno dei più popolari libri per ragazzi. Un Harry Potter fra le due guerre: racconto di streghe buone e cattive, di maghi, cappelli d’oro magici e una quantità di personaggi frutto della fantasia un po’ ingenua, un po’ perversa degli anglosassoni.
Dopo Judy la canzone è stata ripresa, come è ovvio per tutte quelle che veramente colpiscono, da una lista infinita di interpreti. Fino ad arrivare al nostra gigante hawaiano. Un miracolo anche per lui, oltre l’arcobaleno. Come possa un uomo che ha toccato i 340 chili per un’altezza di quasi 1,90, tirare fuori una tale dolcezza, un timbro che incanta, anche questo è un sogno Over The Rainbow. La sua interpretazione è una sorta di medley fra la canzone di Arlen e What a Wonderful World, il brano reso popolare da Louis Armstrong. IZ, morto a 38 anni, è una sorta di eroe mitologico hawaiano. Per la sua breve vita si è battuto come ha potuto per difendere i diritti del suo popolo.

Somewhere Over The Rainbow

testo di E.Y.Harburg

Somewhere over the rainbow
Way up high,
There’s a land that I heard of
Once in a lullaby.
Somewhere over the rainbow
Skies are blue,
And the dreams that you dare to dream
Really do come true.

Someday I’ll wish upon a star
And wake up where the clouds are far
Behind me.
Where troubles melt like lemon drops
Away above the chimney tops
That’s where you’ll find me.

Somewhere over the rainbow
Bluebirds fly.
Birds fly over the rainbow.
Why then, oh why can’t I?

If happy little bluebirds fly
Beyond the rainbow
Why, oh why can’t I?

Testo di IZ

Somewhere over the rainbow
Way up high
And the dreams that you dreamed of
Once in a lullaby
Somewhere over the rainbow
Blue birds fly
And the dreams that you dreamed of
Dreams really do come true ooh ooooh
Someday I’ll wish upon a star
Wake up where the clouds are far behind me ee ee eeh
Where trouble melts like lemon drops
High above the chimney tops thats where you’ll find me oh
Somewhere over the rainbow bluebirds fly
And the dream that you dare to, why, oh why can’t I?

Someday I’ll wish upon a star,
Wake up where the clouds are far behind me
Where trouble melts like lemon drops
High above the chimney top that’s where you’ll find me
Oh, Somewhere over the rainbow way up high
And the dream that you dare to, why, oh why can’t I? I hiii ?

foto  https://mysendoff.com/

Print Friendly, PDF & Email
Translate »