energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Stairway To Heaven, Led Zeppelin (1971)

Con tutto questo frastuono di inferno viene voglia di fare una passeggiata in paradiso. Mentre in Palazzo Vecchio Ron Howard gira le acrobazie di Robert Langdon sulle tracce dell’Inferno di Dante e fervono i preparativi per la Inferno Run, corsa di 10 km a ostacoli per amanti dell’avventura, i Led Zeppelin ci indicano la strada giusta per la redenzione sonora: Stairway To Heaven, la scalinata verso il Cielo.

Intendiamoci, nonostante i versi arcani e metafisici, non è che la canzone scritta da Robert Plant sia il massimo della serenità paradisiaca. Qualcuno addirittura ci ha voluto vedere messaggi subliminali  di impronta satanica, giocando con le parole riprodotte al contrario, ma l’autore ha sdegnosamente respinto questa interpretazione, sorretto dalle testimonianze di chi ha collaborato con la band per la realizzazione di Led Zeppelin IV del 1971, album nel quale è inserito il brano, che l’Enciclopedia del Rock definisce “epica inaugurazione del rock anni 70”. Così il presunto satanismo di questa stupenda ballata è un’altra delle forzature di chi vuol dimostrare che tutto il rock è l’espressione di una cultura nichilista e diabolica.

Non è solo l’idea musicale del brano e l’assolo di chitarra di Jimmy Page considerato uno dei più belli di tutta la storia del genere,  a colpire il pubblico che ne decretò un successo clamoroso. Anche il testo, così ricco di simbologie e messaggi esoterici, solleticò la fantasia dei giovani di tutto il mondo, al punto che “la scalinata verso il cielo” diventò il passaporto ufficiale della leggendaria band.

Difficile dunque dare una interpretazione autentica del significato del testo che probabilmente è il tentativo di proporre una iniziazione mistico-spirituale giocando sui concetti base della cultura rock, in tempi di grandi rivolgimenti dal punto di vista del costume e dei dogmi delle società occidentali. Eccone un esempio: “There walks a lady we all know – Who shines white light and wants to show – How everything still turns to gold – And if you listen very hard – The tune will come to you at last – When all are one and one is all -To be a rock and not to roll”. Traduzione: “Là cammina una donna che noi tutti conosciamo che splende di luce bianca e vuole mostrare come ogni cosa si trasformi ancora in oro. E se tu ascolti attentamente, alla fine la melodia arriverà da te, quando tutti sono uno e uno è tutti, per essere una roccia che non rotola via” (rock not to roll al posto di Rock ‘n Roll)

Frammenti che colpiscono le immaginazioni più ardenti e rappresentano suggestioni ben integrate con le note di una delle canzoni più eseguite dagli appassionati chitarristi di tutto il mondo.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Translate »