energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

(You Make Me Feel Like) A Natural Woman, Aretha Franklin (1967)

La canzone è stata scritta da Carol King e Gerry Goffin, ma è Aretha, una delle più grandi cantanti soul, a lanciarla nel firmamento dei brani immortali. Tra le grandi cover c’è quella di Céline Dion del 1995. (You Make Me Feel Like) A Natural Woman è una delle interpretazioni che caratterizzarono l’arrivo al successo della giovane figlia di un pastore battista di Memphis. Era il 1967, l’anno in cui Aretha passò alla casa discografica Atlantic e riuscì a produrre una hit dopo l’altra. Fu in quel periodo che divenne uno dei più importanti testimonial del movimento nero che si batteva per la parità dei diritti civili. Respect, canzone scritta da Otis Redding, fu adottata come un inno dai movimenti femministi. Al gospel Aretha era arrivata grazie al padre che faceva cantare i suoi figli nella sua chiesa di Detroit, dove si era trasferito dopo la separazione dalla moglie. A Natural Woman fa parte dell’album Lady Soul, titolo che le rimarrà attaccato come soprannome onorifico per tutta la vita, sostituito a volte da Queen of soul, la regina del soul, che indicava il particolare timbro della voce che riusciva a dare un accento soul a tutti i brani che interpretava. Insieme agli altri due album di quell’anno d’oro  – I never loved a man (the way I love you) e Aretha arrives – anche Lady Soul contiene molti classici fra cui quello scritto da Carole King  insieme al marito nel 1966 proprio per la nuova star dell’Atlantic. Alla fine del decennio Aretha pagò subito il pedaggio della fortunata carriera all’esistenza: divorzia dal marito, finisce in carcere oer ubriachezza e anche il padre conobbe la cella per possesso di marijuana. Si riprese però rapidamente con l’ottima accoglienza di Don’t Play That Song (di Ben E, King) e nel 1972, sotto la direzione del padre, tornò alle radici del gospel. Ma le esigenze del mercato le chiedono pezzi sempre più edulcorati e sofisticati spingendola ad abbandonare il soul delle origini. Fra le numerose apparizione c’è anche una parte nel film The Blues Brothers nel quale ripropone il branoThink della fine degli anni 60.   (You Make Me Feel Like) A Natural Woman (You Make Me Feel Like) A Natural Woman  Looking out on the morning rain I used to feel uninspired And when I knew I had to face another day Lord, it made me feel so tired Before the day I met you, life was so unkind But your love was the key to peace my mind Cause you make me feel, you make me feel, you make me feel like A natural woman When my soul was in the lost-and-found You came along to claim it I didn’t know just what was wrong with me Till your kiss helped me name it Now I’m no longer doubtful of what I’m living for Cause if I make you happy I don’t need no more Cause you make me feel, you make me feel, you make me feel like A natural woman Oh, baby, what you’ve done to me You make me feel so good inside And I just want to be close to you You make me fell so alive Cause you make me feel, you make me feel, you make me feel like A natural woman Looking out on the morning rain I used to feel uninspired And when I knew I had to face another day Lord, it made me feel so tired Before the day I met you, life was so unkind But your love was the key to peace my mind Cause you make me feel, you make me feel, you make me feel like A natural woman When my soul was in the lost-and-found You came along to claim it I didn’t know just what was wrong with me Till your kiss helped me name it Now I’m no longer doubtful of what I’m living for Cause if I make you happy I don’t need no more Cause you make me feel, you make me feel, you make me feel like A natural woman Oh, baby, what you’ve done to me You make me feel so good inside And I just want to be close to you You make me fell so alive Cause you make me feel, you make me feel, you make me feel like A natural woman

Print Friendly, PDF & Email
Translate »