energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Due giorni dedicati al trekking sulle orme dei Medici

San Piero a Sieve – Sarà un week end sulle orme dei medici quello immediatamente dopo Pasqua. Storia, natura, aria aperta e per chi lo vorrà ottime occasioni di dormire e mangiare. L’iniziativa, promossa dalla Pro Loco di San Piero insieme alle strutture ricettive del territorio e con il Patrocinio del Comune di Scarperia e San Piero, fa parte dell’apprezzatissimo progetto degli Anelli dell’Infinito, sorti come opportunità per chi ama camminare nella natura e per chi, impegnato sulla Via degli Dei, vuole percorrere alcune varianti alla ricerca dei luoghi che hanno segnato la nascita e la crescita della famiglia Medici. Tra le chiese, le ville, i castelli dove il rinascimento si è sviluppato ed aria pulita, nel cuore della primavera mugellana, tripudio di colori e profumi.

L’iniziativa “Week end sulle orme dei medici”, prevede il 15 e 16 maggio, 2 percorsi, uno il sabato ed uno la domenica, con Guida Ambientale alla scoperta del Mugello.

Si inizierà il sabato, con il primo anello di 26 km. ed un dislivello di 750 mt., attraverso Sant’Agata, Chiesa di Monte Poli, Galliano, Convento Del Bosco ai Frati. Il giorno seguente è previsto, nel bello scenario che guarda il Lago di Bilancino, un anello di 18 km. e 800 mt. di dislivello attraverso la Fortezza medicea di San Piero, Castello del Trebbio, Chiesa di San Giovanni a Petroio, Lago di Bilancino, Castello di Cafaggiolo.

Per entrambi gli appuntamenti, che prevedono il ritrovo dei partecipanti alle 7 presso l’Area Feste del Parco Antonio Berti di San Piero a Sieve, la quota di iscrizione di 25€ comprende la Guida Ambientale che guiderà le due escursioni, l’assicurazione ed un gadget, mentre il pranzo a sacco, sarà a carico degli iscritti.

Per le prenotazioni e le informazioni sui pernottamenti ed i ristori possibili, si può chiamare i numeri 055.8487241  –  327.9396467 o scrivere a prolocosanpieroasieve@gmail.com.

Le prenotazioni, fino ad un massimo di 20 persone, devono giungere inderogabilmente entro il 3 maggio.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »