energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

San Paolo in Alpe

imageDomenica 23 ottobre Trekking Italia Toscana propone una escursione sull’Appennino di livello medio-facile, 9 km di cammino, 5-6 ore con un dislivello di 400 m.
San Paolo in Alpe è un insediamento abbandonato su un altopiano di fronte alla riserva integrale delle foreste di Sasso Fratino, situato sulla dorsale fra Campigna e Ridracoli; vi si arriva passando da Stia e proseguendo per il passo della Calla e poi per Forlì fino al 35 Km dove ci si immette in una strada bianca dove c’è una segnalazione denominata S. Agostino , un km prima della frazione di Lago. Il pUnto di partenza dell’anello è Case Fiumari ma le macchine saranno lasciate in degli slarghi che si trovano all’inizio della strada bianca, subito dopo la deviazione.
Il percorso di questo anello è breve ma molto affascinante; la prima parte, soprattutto fino al suggestivo cimitero di San Paolo in Alpe, è molto panoramica e permette di abbracciare la vasta e spettacolare dorsale appenninica del versante romagnolo. Giunti alla sommità ci troveremo in un vasto pianoro con i ruderi di una chiesetta circondata da giganteschi pioppi e ippocastani. Qui faremo la pausa pranzo e potremo godere di un folgorante panorama a 360 gradi che a est sprofonda verso Ridracoli e a sud permette la visione dei valloni di Sasso Fratino, nero di abeti e faggi e sormontato dal crinale di Poggio Scali.
Il sentiero di ritorno attraversa un fitto bosco di faggi, carpini e conifere, poi un ampio costone brullo fino ad arrivare al fiumiciattolo di S. Paolo dove si conclude il giro ad anello.
Da qui percorreremo un tratto di strada bianca che ci ricondurrà al punto di partenza, dove abbiamo lasciato le macchine.

Coloro che fossero interessati devono contattare l’Associazione Trekking Italia ed iscriversi, prenotando l’escursione entro il venerdì 21 ottobre.

Primetta Baldi

Print Friendly, PDF & Email
Translate »