energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

A Bagni di Lucca Venere Vincitrice, appuntamento con il fascino di Paolina Breaking news, Cultura

Lucca – Un importante evento quello organizzato oggi a Bagni di Lucca in onore di Paolina Bonaparte, l’isolana corsa diventata principessa imperiale per volontà del fratello Napoleone, che le impose un matrimonio regale dandola in moglie al nobile romano Camillo Borghese. Donna affascinante e bellissima non si fece scrupolo (a quei tempi si gridò allo scandalo),di posare nuda per il Canova che la immortalò scolpendo le sue grazie nell’opera celeberrima  “Venere Vincitrice”. Un doppio appuntamento quello dedicato a Paolina che frequentò  le Terme di Bagni di Lucca,a partire dal pomeriggio di oggi sabato (ore 17.30) alla Biblioteca Comunale Bagni di Lucca ex Chiesa Inglese, dove verrà proiettato il cortometraggio “Venere Vincitrice” prodotto dalla Casa del Cinema di Prato Anna Magnani per la regia di Massimo Smuraglia. Le scene girate tra Palazzo Borghese a Firenze e a Villa Gerini a Sesto Fiorentino ritraggono Paolina Bonaparte in un breve lasso di tempo del 1815: da quando parte dall’Isola d’Elba,dopo che l’aveva lasciata Napoleone, a quando ella scopre che suo fratello ha perso a Waterloo e mandato in esilio a Sant’Elena. È il momento più duro per la nobildonna che malata torna a Roma a casa del marito Camillo Borghese.

Diversi i flash back che racconteranno le sue feste, i suoi amori e la posa per la statua del Canova, che fece rabbrividire i benpensanti del tempo. A seguire al Circolo dei Forestieri si svolgerà una cena esclusiva per i Soci. Quest’iniziativa è nata anche grazie alla volontà e intrapredenza della dottoressa Tiziana Criscuolo,che palermitana ma trapiantata a Lucca da trent’anni,si dedica con passione,avendo lasciato il suo lavoro di farmacista,a creare eventi legati ad importanti personaggi storici della cultura e dell’arte. 

Sarà lei infatti la  moderatrice dell’incontro e nel pomeriggio dialogherà con Bruno Micheletti direttore dell’Istituto storico lucchese di Bagni di Lucca e vicepresidente della Fondazione Michel de Montaigne sui più significativi interventi di Elisa Baciocchi sul territorio lucchese specie a Bagni di Lucca e Marcello Cherubini Presidente Biblioteca Comunale Bagni di Lucca sui soggiorni di Paolina Bonaparte ai bagni lucchesi;con Maria Rodighiero,storica dell’arte sull’opera Venere Vincitrice,mentre con  Renata Frediani, antiquaria e collezionista,delle caratteristiche essenziali dello stile impero. Presente anche una rappresentanza della Petite Armée di Portoferraio che si farà ammirare per i preziosi costumi d’epoca.La Giornata dall’alto spessore culturale è stata organizzata dalla Fondazione Michel de Montaigne in stretta collaborazione con Lions Club Garfagnana e con Accademia della Cucina Italiana Delegazione Garfagnana – Val di Serchio.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »