energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

A Bibbona maratona nella Macchia della Magona Notizie dalla toscana

Bibbona – Correre vicino al mare, poi salire in mezzo alla vegetazione, dimenticare l’asfalto e il contesto urbano, ma poi riscoprire il fascino della storia attraversando borghi caratteristici, e poi di nuovo la natura dei parchi protetti e il mare. Tutto questo, e molto di più, è lo scenario che attende i partecipanti alla 1° edizione della Bibbona Ecomarathon – Maratona nella Macchia della Magona, in programma domenica 30 aprile 2017 e organizzata, con il patrocinio del Comune di Bibbona e la partnership ufficiale di Le Esperidi Village, da Compagnia di Pubblica Assistenza di Bibbona, Azienda Speciale Bibbona, Asd Forte Bibbona Calcio, Arci La California, Associazione Guerrazzi, Asd Centro Sport Cecina, Velo Club La California, Bocciofila La California e Costa degli Etruschi. Per festeggiare insieme il weekend del 1° Maggio, 3 giorni di eventi per tutti a partire da sabato 29 aprile.

L’evento è stato presentato nella mattina di venerdì 21 aprile 2017 presso la Sala Consiliare del Comune di Bibbona, alla presenza di Massimo Fedeli (sindaco di Bibbona), Simone Rossi (vice-sindaco di Bibbona), Stefano Marmugi (presidente Compagnia di Pubblica Assistenza di Bibbona) e Silvia Simoni (modella e presentatrice, madrina della 1° Bibbona Ecomarathon).

Due percorsi e la Nordic Walking. Saranno due i percorsi competitivi: maratona classica da 42 km. e una ridotta da 18 km. Il percorso da 42 km. contempla un dislivello di 773 metri e un percorso che si articola in 70% su sterrato e 30% su asfalto. Partenza e arrivo vicino al mare, salendo sino al borgo storico di Bibbona e, una volta attraversato, entrando e salendo nella Macchia della Magona, si accede a un’area naturale protetta meravigliosa, in cui la vegetazione fitta offre riparo, in totale contatto con la natura. Il tracciato è caratterizzato anche da una porzione di trail di sentiero puro abbastanza impegnativo.

Il percorso corto di circa 18 km., invece, ha un dislivello di 158 metri (52% su sterrato, 48% su asfalto). Il percorso breve offre agli amanti della corsa un tragitto ricco di paesaggio, svolgendosi quasi interamente nella campagna costiera tipica di queste zone, tra il mare e la collina. È un percorso in gran parte sterrato con partenza e arrivo vicino al mare.

Si toccheranno i territori di Bibbona, Marina di Bibbona, Mannaione, La California. Larga parte del tracciato sarà all’interno della riserva naturale di Caselli.

Il percorso è diviso in 6 tappe, da 3 a 358 metri s.l.m, con paesaggi mozzafiato che vanno dal mare alla fitta vegetazione collinare dell’area naturale protetta Macchia della Magona.

Sarà presente anche un percorso non competitivo per Nordic Walking e Fit Walking, nella pineta di Bibbona, sulla distanza di circa 12 km. Il percorso si snoda interamente nell’area I Tomboli tra Bibbona e Cecina. La partenza e l’arrivo sono previsti presso il Camping Village Le Esperidi a Marina di Bibbona, Village della Manifestazione. L’itinerario, con una pendenza pari allo 0%, regala ai partecipanti, oltre alla magia del silenzio del luogo, scorci unici sul mare e sulla spiaggia con le sue capanne di legno. Il tracciato percorrerà, in parte, la famosa ippovia che collega il Parco di Montioni a Livorno. Un tappeto morbido come quello della Pineta è ideale per la pratica di questa disciplina sportiva. Il percorso è stato ideato e studiato con il prezioso aiuto di Nordic Walking e Dintorni A.S.D..

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »