energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

A Calenzano in arrivo la banda ultra-larga Notizie dalla toscana

Calenzano (Firenze) – Grazie all’investimento di TIM – pari a circa 500.000 euro – e alla piena collaborazione con l’Amministrazione comunale, Calenzano è oggi tra le città che possono vantare un’infrastruttura telefonica di nuova generazione già operativa al servizio di cittadini e imprese.

Il risultato raggiunto conferma l’impegno di TIM e del Comune per portare in tempi brevi la connessione Internet fino a 100 Megabit/s a famiglie e imprese, ponendo in questo modo Calenzano – inclusa la località di Settimello –  fra le città italiane dove sono disponibili i servizi “Fibra” di TIM basati sulla tecnologia FTTCab (Fiber to the Cabinet). Le attività di scavo e di posa della fibra ottica sono state realizzate rapidamente, minimizzando sia i tempi d’intervento sia l’impatto sulla città.

TIM sta inoltre completando i lavori per l’ADSL a Legri: entro aprile 2016 cittadini e imprese della frazione  potranno, dopo quella di Carraia dove è già attiva da tempo – usufruire di una connessione dati a banda larga con una velocità fino a 20 Megabit al secondo.

Con queste iniziative TIM  si conferma motore dell’innovazione sul territorio. La realizzazione di infrastrutture e soprattutto la diffusione dei servizi che esse abilitano, infatti, possono dare un impulso importante ad una crescita sostenibile dell’economia locale e al miglioramento della qualità della vita dei cittadini.

“Un servizio ancora più efficiente e moderno – ha commentato il Sindaco Alessio Biagioli – che pone il nostro Comune al passo con i tempi e quindi più attrattivo sia per i cittadini che per le imprese. Questo potenziamento si aggiunge alla copertura generale di tutto il territorio, grazie alla collaborazione tra Tim e Comune, che si compirà nel 2016 con l’estensione dell’ADSL a Legri, l’unica frazione rimasta fuori da questo tipo di investimento”.

“Siamo lieti che Calenzano giunga tra le città italiane che dispongono di infrastrutture di rete di TLC moderne ed efficienti, che consentono ai cittadini e alle imprese di usufruire di servizi innovativi, come ad esempio vedere film in HD e 3D, ascoltare musica in streaming di alta qualità e tutta la potenzialità dei servizi Cloud, che contribuiscono allo sviluppo dell’economia locale – ha dichiarato Matteo Bassi,  Responsabile Creation Toscana Est di TIM –Abbiamo deciso di dedicare alla città e alle sue frazioni una quota significativa del nostro piano di investimenti nella regione. La nuova rete in fibra ottica a Calenzano è già realtà, grazie anche alla fattiva collaborazione dell’Amministrazione comunale”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »