energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

A Camaiore la notte di San Salmastro Notizie dalla toscana

Accadrà il 31 dicembre, in quella che è ribattezzata per l’occasione “Notte di San Salmastro. Ideata e condotta da Fabrizio Diolaiuti, con il sostengno e la promozione del Comune di Camaiore e di partner privati, l’evento si propone come la più spettacolare e suggestiva festa di fine anno dell’intero territorio versiliese.  “La nostra idea è stata fin da subito quella di un grande evento gratuito all’aperto – spiega l’Assessore al Turismo Carlo Alberto Carrai – che mira a diventare un appuntamento imperdibile in occasione del Capodanno. Ristoranti e bar rimarranno aperti tutta la notte per offrire i loro servizi in questa ‘edizione zero’ della manifestazione, destinata a crescere nel corso degli anni”. “Il pontile di Lido di Camaiore è come la prua di una nave – aggiunge lo showman Fabrizio Diolaiuti – l’impianto musicale permetterà a chiunque lo desidera di ballare in mezzo al mare o sulla passeggiata, o anche semplicemente di fare due passi in una cornice divertente e suggestiva. Inoltre, con due reti da pesca lanceremo fisicamente, attraverso dei bigliettini di carta, gli auguri e i buoni propositi per il nuovo anno come dei veri messaggi in bottiglia”.

Per tutta la sera sul palco allestito di fronte al pontile animazione, musica dal vivo con i Melody First e dj set con Filippo Galassini, con un brindisi allo scoccare della mezzanotte a base di Gran curvèe ‘Particolare’ brut prodotto dalla Tenuta del Buonamico di Montecarlo, Lucca. Per il titolare, Eugenio Fontana, è un motivo d’orgoglio la scelta del proprio prodotto come augurio di buon 2013.

Foto: da sinistra Carrai, Diolaiuti e Fontana

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »