energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

A Capannori il Comune aiuta a rimuovere l’amianto da abitazioni ed esercizi commerciali Notizie dalla toscana

Rimuovere l’amianto dalla propria abitazione? A Capannori ci pensa il Comune, o almeno in parte. L’amministrazione comunale lucchese, infatti, ha previsto un rimborso fino al 60% per coloro che decidono di eliminare il materiale cancerogeno dalla loro abitazione o dal loro esercizio commerciale. Per accedere al rimborso emesso dal Comune di Capannori è necessario essere in regola con le norme urbanistico-edilizie e non richiedere un finanziamento superiore ai 1.000 euro. In totale l’amministrazione lucchese ha messo a disposizione 50.000 euro per questa iniziativa, con l’intento di sostenere i cittadini che smaltiscono i manufatti in amianto. Saranno privilegiate le domande di rimborso che perverranno per prime, in ordine cronologico, al Comune di Capannori e potranno essere chiesti finanziamenti per rimuovere l’amianto da edifici in ristrutturazione o in demolizione, dalle tubazioni, dalle caldaie, dalle canne fumarie, dai serbatoi, dalle pareti e dai soffitti.

Foto: http://www.planet.energyresources.it

Print Friendly, PDF & Email

Translate »