energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

A “Dire e Fare” un incontro sulla corruzione nella pubblica amministrazione Notizie dalla toscana

Avviso Pubblico, la rete degli enti locali impegnata dal 1996 nella formazione civile contro le mafie, stavolta si fa in tre: venerdì 18 novembre saranno infatti tre le città ad ospitare le iniziative dell'associazione. A Lucca, presso presso la Sala Rossa di Lucca Fiere, nirla”, dalle ore 10.00 alle ore 13.00, si terrà l'incontro “La corruzione nella pubblica amministrazione. Quanto costa e come prevenirla”, organizzato insieme ad Anci Toscana nell'ambito del Salone della Pubblica Amministrazione "Dire e Fare", al quale parteciperanno Roberto Montà, vice presidente di Avviso Pubblico, Giuliano Palagi, direttore generale della Provincia di Pisa, Alberto Vannucci, docente Università di Pisa, Sabrina Sergio Gori, vicepresidente Anci Toscana e sindaco di Quarrata, Ettore Squillace Greco, sostituto procuratore di Firenze e Francesco Forgione, ex presidente della Commissione parlamentare antimafia. A Piana degli albanesi (PA), invece, alle ore 16.00, presso la Camera del lavoro, si svolgerà l’incontro “Legalità pietra su pietra”, alla presenza di Mario Nicosia, superstite della strage di Portella della Ginestra e Adelmo Cervi, figlio di uno dei sette fratelli Cervi, Antonino Jannazzo, sindaco di Corleone e vice presidente di Avviso Pubblico, Gianluca Faraone, Libera Terra Mediterraneo, Salvatore Gibilino, presidente cooperativa Pio La Torre, Calogero Parisi, presidente cooperativa Lavoro e non solo, Francesco Galante, presidente cooperativa Placido Rizzotto e Giuseppe Chiarillo, responsabile in Avviso Pubblico “Sostegno alle cooperative”. Infine, a Cremona, presso la Sala Bonomelli Centro Pastorale Diocesano, alle ore 21.00, si terrà l’incontro “La corruzione nella pubblica amministrazione. Quanto costa, come prevenirla e contrastarla”, con ospite Pier Camillo Davigo, consigliere della Corte di Cassazione.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »