energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

A Fiesole nuovo appuntamento con i Seminari MASTRI Notizie dalla toscana

Fiesole – A Fiesole,  il  quinto Seminario MASTRI (MAestri, Saperi e meSTieRI: l’arte antica dell’innovazione)  avrà per titolo ‘La parola al Costume di Scena: Arti e Mestieri negli itinerari di  un’eccellenza italiana’.

L’incontro, che si svolgerà venerdì 11 dicembre, alle ore 17:30, nella sala Costantini, via Portigiani 9,  è organizzato dal Comune di Fiesole in collaborazione con l’Osservatorio di Terminologie e Politiche Linguistiche dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, l’Accademia della Crusca e la Fondazione Cerratelli.
A dare il benvenuto agli ospiti saranno il Sindaco Anna Ravoni e l’Assessore alla cultura Barbara Casalini.

Maria Teresa Zanola, ideatrice e coordinatrice del progetto, introdurrà nel mondo del costume di scena e nei termini, concetti, innovazioni che stanno dietro a questa arte, illustrando il fascino di un mestiere così strettamente legato all’arte tanto da diventare un’eccellenza italiana.

Il momento introduttivo prevede gli interventi di Annalisa Nesi, dell’Accademia della Crusca ( che porterà il saluto di questa illustre istituzione e l’espressione del vivo interesse dell’Accademia al costume di scena nella storia linguistica del teatro) e di Francesca Giardina dell’Università di Pisa.

Diego Fiorini presenterà la Fondazione Cerratelli, nata nel 2005, che vanta una delle più preziose e cospicue collezioni di costumi teatrali e cinematografici con addirittura 30.000 manufatti. Lo studio di questa preziosa collezione ci condurrà nelle fasi della realizzazione sartoriale dei modelli, attraverso cartamodelli storici che si sono via via trasformati in fogge rappresentative e scenografiche.

Saranno illustrate le fasi di lavoro che comprendono: la compilazione della scheda misure, l’elaborazione del modello storico, la scelta dei materiali, la campionatura dei tessuti, il taglio storico, la realizzazione della tela e quella sartoriale. Tutto questo tenendo sempre presente il dialogo fra terminologia tecnica e arte dell’innovazione creativa.

Il seminario sarà un colloquio tra gli esperti e gli intervenuti in modo da coinvolgere i presenti in un’interessante conversazione, aperta e dinamica. Il filo conduttore, nel solco della tradizione di MASTRI, sarà il legame che questi ‘mestieri’ rappresentano tra passato, presente e futuro, come fonte di lavoro duratura nei secoli.

Foto: Anna Ravoni

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »