energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

A Fiesole “Settimana della cultura” Notizie dalla toscana

“Musei gioiosi, musei per tutti”: per l’intera durata dell’iniziativa l’accesso all’Area Archeologica sarà gratuito, mentre il biglietto d’ingresso al Museo Bandini e al Museo Civico Archeologico sarà ridotto per tutti. Inoltre il 15 e il 22 aprile (a partire dalle 15.30) i Musei di Fiesole offriranno ai visitatori la scelta di varie attività per bambini (cinque sensi al Museo, scavo archeologico, giallo al Museo) e per adulti (itinerario sulle tracce degli Etruschi e dei romani e percorso bandiniano, c’era una volta un longobardo…). Le attività per adulti e bambini sono gratuite, ma con prenotazione obbligatoria a infomusei@comune.fiesole.fi.it o chiamando lo 055 5961293.
L’Area Archeologica è uno dei parchi archeologici più af fascinanti d’Italia: resti etruschi, romani e longobardi sono godibili in tre ettari di splendido paesaggio collinare toscano.
Strettamente legato all’Area è il Museo Civico Archeologico , che racchiude numerosi reperti dalla protostoria all’età medievale, per la maggioranza provenienti dal territorio fiesolano.
Il Museo Bandini raccoglie la collezione del canonico Angelo Maria Bandini, storico, filologo, collezionista, vissuto tra il 1726 e il 1803. Si tratta di un piccolo scrigno di tesori d’arte, con una notevole presenza di opere di artisti fiorentini e toscani del Duecento, Trecento e Quattrocento.
“Il Tesoro della Cattedrale”: nei giorni 14 – 15 e 21 – 22 aprile ci sarà l’apertura straordinaria della Cappella di San Iacopo con visite guidate organizzate con la collaborazione degli “Amici dei Musei di Fiesole”. La Cappella di San Iacopo è l’antico oratorio del Palazzo Vescovile di Fiesole. Oltre al grande af fresco parietale di Bicci di Lorenzo (1440 ca.), r af figurante l’Incoronazione della Vergine fra angeli e santi, vi è custodita una ricca collezione di oreficerie liturgiche appartenenti alla Diocesi di Fiesole, una delle più grandi e antiche Diocesi italiane.
Per partecipare all’iniziativa, gratuita, non è necessaria la prenotazione.
Visite guidate alla Mostra “Venturino Venturi – Il dono dell’Assoluto” : in programma per i giorni 15, 21 e 22 aprile. I visitatori saranno accompagnati lungo il percorso espositivo che raccoglie opere e documenti relativi alla vicenda artistica di Venturino Venturi (1918 – 2002) dalla curatrice Lucia Fiaschi.
Il costo del biglietto della mostra, ospitata nella Sala del Basolato del Comune di Fiesole (piazza Mino), è di 5 euro l’intero e 3 euro il ridotto (da 7 a 25 anni, oltre i 65 anni e gruppi sopra le dieci persone). Mentre è gratuita la visita guidata.
Per partecipare alle visite guidate, che iniziano alle ore 16, è obbligatoria la prenotazione a infomusei@comune.fiesole.fi.it o chiamando lo 055 5961293.
“Fiesole, la politica, i partiti”: un’esposizione che raccoglie il materiale – bandiere, foto, documenti e pubblicazioni – degli archivi delle sezioni locali dei partiti politici, già da tempo depositati presso l’archivio comunale. La mostra in programma dal 17 al 22 aprile a Casa Marchini Carrozza (via Portigiani, 3) è aperta al pubblico dalle 14.30 alle 18.30, L’ingresso è gratuito.
Le iniziative continuano a Vaglia con: “Sulla Via del Ritorno: la Collezione di Arte Sacra di Vaglia”: domenica 15 aprile sarà possibile visitare la collezione di arte sacra della chiesa di San Pietro a Vaglia accompagnati da una guida turistica.
La visita si terrà a partire dalle 16.30. Per partecipare all’iniziativa, gratuita, è necessario prenotarsi scrivendo a cultura@comune.vaglia.firenze.it o chiamando lo 055.409537.
La Pieve di San Pietro, risalente a prima del X secolo, rimaneggiata più volte, ha assunto la forma che presenta attualmente nel Settecento. La collezione di arte sacra, ricongiunta nel 2011 dopo dieci anni di restauro, comprende un importante polittico attribuito a Giovanni della Robbia, una serie di dipinti di Domenico Pugliani, Lorenzo Lippi, Pietro Confortini e altre suppellettili.
“Luci ed Ombre in Risonanza”: è il concerto eseguito complesso cameristico Demidoff Ensemble (violino, violoncello, pianoforte), che eseguirà musiche di Mozart e Beethoven. L’iniziativa si terrà, il 15 aprile dalle 18 alle 19, alla Pieve di San Pietro a Vaglia (via Angelo Nardi da Razzo, 48). Il concerto è gratuito

Print Friendly, PDF & Email

Translate »