energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

A Firenze convegno degli scrittori cattolici Notizie dalla toscana

Sfide culturali e letterarie in Italia a 50 anni dal Concilio Vaticano II è il tema della seconda edizione del convegno degli scrittori di ispirazione cristiana in programma questo fine settimana a Firenze al Cenacolo di Santa Croce e al Convitto della Calza. Quali sfide culturali e letterarie sono nate dal Concilio? Come lo scrittore si è trovato dinanzi agli stimoli morali offerti dal Concilio? Voglia di aggiornamento, di libertà intellettuale, di revisione culturale, di conciliare l’istituzione storica con la profezia spirituale, di ritagliare nuovi ruoli per la figura del prete, di creare nuovi rapporti con le altre religioni, di porre la coscienza personale al centro della vita morale, di rivedere il ruolo sociale della donna. Si inizia sabato 24 novembre alle 10, nel Cenacolo, presentazione del convegno con il Cardinale Giuseppe Betori – che finanzia in prima persona il convegno assieme al Progetto Culturale della Chiesa italiana – quindi saluti di don Vincenzo Arnone, Padre Antonio Di Marcantonio, Stefania Fuscagni e dell’assessore alla cultura Sergio Givone. Quindi interventi di padre Bartolomeo Sorge, Direttore di “Aggiornamenti sociali”, di Pietro Gibellini dell’Università di Venezia e di Pasquale Maffeo. Alle 16 tavola rotonda con gli scrittori padre Ferdinando Castelli, Davide Rondoni, Alessandro Zaccuri. Domenica 25 novembre, al Convitto della Calza, alle 10,30 intervento di Alessandro Zaccuri e tavola rotonda con gli scrittori Liliana Cantatore, Neria De Giovanni, Pietro Gibellini. Alle 12,30 le conclusioni di don Vincenzo Arnone. Per informazioni tel. 339/6575095.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »