energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

A Firenze il biglietto dell’autobus e della tramvia si acquista anche con il cellulare Cronaca

È mattina presto. Il tabaccaio più vicino è chiuso e non avete in tasca un biglietto dell’autobus? Da oggi, a Firenze, non è più un problema. Anziché acquistare il “giglietto” direttamente sul pullman, è possibile munirsi di un tagliando di viaggio elettronico. Grazie ad un accordo siglato da Ataf con la società di elettronica Ericsson e con i maggiori gestori telefonici italiani (Vodafone, Tim, Wind e 3), è partito oggi, 29 marzo, il servizio Mobile Ticketing, che consente di acquistare il biglietto dell’autobus direttamente tramite cellulare. Primo servizio del genere in Italia, Mobile Ticketing ha un costo di 1,20 euro (lo stesso del normale biglietto), cui va aggiunto il costo dell’sms di richiesta, che varia a seconda del gestore telefonico. Il “giglietto” elettronico va acquistato prima di salire a bordo degli autobus Ataf ed è valido 90 minuti, proprio come un normale tagliando di viaggio. Inviando un sms con scritto “Ataf” al numero 4880105, dal credito telefonico viene automaticamente scalato il costo del biglietto e sul cellulare di chi acquista il tagliando arriva un messaggio con gli estremi del biglietto elettronico (ora di emissione e periodo di validità). Ovviamente, non c’è bisogno di alcuna convalida ed in caso di richiesta del controllore basta mostrare all’operatore di Ataf il codice ricevuto via sms. L’acquisto del biglietto elettronico è possibile anche per il tagliando di viaggio della tramvia fiorentina, gestita sempre da Ataf.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »