energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

A Firenze la polizia ferma 10 lucciole e recupera quasi 3 kg di droga Notizie dalla toscana

Continua la lotta della polizia fiorentina contro il fenomeno della prostituzione nel quartiere di Novoli. Nelle prime ore della notte di ieri, 29 ottobre, le volanti hanno fermato, fra viale Guidoni, via Forlanini e via di Novoli, 10 lucciole straniere. Tutte giovanissime, le prostitute sono state accompagnate in Questura e sottoposte ai controli di identità. Per una giovane albanese di 21 anni è scattata la denuncia per violazione degli obblighi sul soggiorno, dato che era rientrata illegalmente in Italia dopo esserne stata espulsa. Denunciate per lo stesso reato anche altre 15 persone controllate per le strade del centro ed in periferia. In piazza Stazione un italiano è stato denunciato per atti contrari alla decenza in quanto urinava sul prato. Arrestato, invece, un settantunenne cileno che aveva tentato di rubare la borsa di una turista in via del Proconsolo, in pieno centro storico. La polizia ha arrestato il borseggiatore mentre stava uscendo dal locale. La complice del settantunenne, invece, è riuscita a sfuggire agli agenti. E nella giornata di ieri la polizia fiorentina ha messo a segno anche due importanti arresti per spaccio di stupefacenti. In via Ponte alle Mosse è finito in manette un marocchino di 34 anni, sorpreso da una volante con addosso 340 grami di hashish, mentre poco dopo hanno arrestato anche una venticinquenne italiana ed un ventiquattrenne brasiliano che avevano acquistato la droga dal pusher marocchino. In totale l'operazione messa a segno dalla polizia ha portato al recupero di 2500 euro in contanti. In via Enrico il Navigatore, infine, è stato arrestato un fiorentino di 47 anni con addosso 75 grammi di hashish. Dal nervosismo dell'uomo al momento dell'arresto, gli agenti hanno capito che dovevano compiere degli accertamenti, ed hanno perlustrato l'appartamento dell'uomo e quello della madrem rinvenendo 4 panetti contenenti quasi 2,5 di hashish. Il qarantasettenne spacciatore è finito a Sollicciano.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »