energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

A Firenze uno sportello del patronato ACLI e FAP per amministratore di sostegno My Stamp

 

Da mercoledì 1 febbraio il Patronato ACLI di Firenze in collaborazione con la FAP –ACLI (Federazione Anziani e Pensionati) aprirà presso le sedi del Patronato ACLI di Viale Belfiore 43/A   e di Coverciano- Via Antonio Fogazzaro 11 uno sportello per consulenza sull’ Amministrazione di sostegno e di assistenza, a cominciare dalle pratiche relative alla richiesta di attivazione di questo istituto.

Si tratta di un servizio molto importante per la tutela degli anziani e delle persone con disabilità, quindi per tutti coloro che per infermità fisica o psichica, si trovano nell´impossibilità di provvedere autonomamente ai propri interessi. Obiettivo prioritario dello sportello è di far conoscere alle famiglie questa funzione ancora poco conosciuta.

Un amministratore (che può essere anzitutto un familiare) che possa dare un sostegno per problemi concreti come: acquistare, vendere, affittare un appartamento o investire somme di denaro, valutare l’inserimento in una struttura di degenza, assumere una badante(ma anche il pagamento di tasse e bollette) etc.

Il Segretario della Fap-Acli Sergio Parrini aggiunge che questo importante servizio riguarda molto da vicino gli anziani e quindi la Fap intende fornire ai propri iscritti un’assistenza concreta per ovviare a situazioni di difficoltà.

Il direttore del Patronato Acli di Firenze Claudio Barsacchi sottolinea che con questo servizio si amplia la sfera di attività a sostegno di fasce deboli della popolazione e cresce il ruolo di assistenza sociale del Patronato.

Il Presidente provinciale delle Acli Francesco Potestio esprime soddisfazione per questo ulteriore passo delle Acli con iniziative di forte spessore sociale per offrire assistenza e tutela per rispondere con efficacia a problemi legati alla disabilità e alla condizione anziana.

.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »