energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

A Firenze si parcheggia anche con il Telepass Cronaca

Utilizzare il Telepass per il pagamento del parcheggio? Fino ad oggi era possibile negli aeroporti di Milano Linate e Malpensa, di Roma Fiumicino e nell’area di sosta della Fiera di Bologna. Grazie ad un accordo fra Comune di Firenze, Società Autostrade e Firenze Parcheggi, da domani, 13 aprile, sarà possibile pagare con l’apparecchio elettronico anche nei parcheggi del capoluogo toscano. «Compito di un’amministrazione – ha spiegato il sindaco di Firenze, Matteo Renzi – è anche quello di semplificare la vita quotidiana dei cittadini. Questo è un piccolo gesto di gentilezza urbana nella lotta quotidiana contro la burocrazia». Firenze sarà dunque la prima città d’Italia in cui il parcheggio potrà essere pagato mediante Telepass. I possessori di Telepass autostradale (grigio con banda gialla) potranno entrare ed uscire da una corsia riservata, senza preoccuparsi di pagare il tagliando. L’addebito del costo del parcheggio verrà recapitato direttamente sul conto Telepass. I possessori di Telepass per l’accesso alla Ztl del capoluogo toscano (grigio con banda blu) potranno, invece, cambiare, senza costi aggiuntivi, il loro apparecchio con il Telepass autostradale entro il 30 settembre presso i Punti Blu di Società Autostrade. Il servizio di pagamento del parcheggio con Telepass sarà attivo in 12 parcheggi fiorentini: Stazione Santa Maria Novella, Fortezza Fiera, Oltrarno La Calza, Parterre, Beccaria, Sant’Ambrogio, Binario 16 Piazzale Montelungo, Alberti, Porta al Prato Stazione Leopolda, Careggi CTO, Pieraccini Meyer e San Lorenzo.

Foto: http://www.jacktech.it
 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »