energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

A Grosseto smentiscono primo intervento chirurgico robotico Notizie dalla toscana

 Piercristoforo Giulianotti, chirurgo di fama mondiale, direttore del dipartimento di chirurgia robotica all'universita' dell'Illinois a Chicago, il pioniere delle operazioni a distanza,è su tutte le furie per la notizia, che lui ritiene falsa, del primo intervento chirurgico robotico al fegato effettuato grazie anche alla collaborazione del Cisanello di Pisa. "Sono sconvolto dal modo in cui la professionalità viene disconosciuta in Italia. Tra i colleghi e in generale nel nostro Paese stanno passando messaggi che non corrispondono a verità: un intervento eseguito a Chicago alcuni anni fa è stato ripetuto oggi a Palermo e rivenduto come il primo al mondo. Ma non è così". Il dottore è anche preciso negli  esempi che lo hanno colpito in negativo: ''Una piccola chirurgia robotica in Toscana come quella di Arezzo viene indicata come una di quelle più importanti del paese quando ben altre sono superiori per casistica e numero di interventi. Mentre la scuola di chirurgia robotica di Grosseto, che ha sfornato più di 500 nuovi chirurgi dalla sua fondazione, sopravvive soltanto grazie all'intraprendenza dell'Asl maremmana non ricevendo alcun contributo da Università e Governo".

Print Friendly, PDF & Email

Translate »