energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

A Lucca cento aziende nel primo salone dell’edilizia Economia

Lucca – Conto alla rovescia per la prima edizione di SDE – Salone dell’edilizia, la vetrina dei materiali e delle soluzioni edili e di design più innovative per il mondo delle costruzioni, dell’architettura per la casa e l’azienda.

L’appuntamento è al Polo Fiere di Lucca, con una tre giorni dal 6 all’8 marzo, con ingresso e parcheggio gratuito, che raccoglie 100 aziende presenti, 3 sale incontri che lavoreranno attivamente ospitando oltre 20 incontri, convegni e workshop, per una interessante offerta formativa e informativa rivolta agli addetti ai lavori e al pubblico.

A presentare l’iniziativa il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini, insieme all’assessore alle attività produttive Valentina Mercanti, il presidente e il direttore di Lucca Crea srl, Mario Pardini ed Emanuele Vietina, e Alessandro Sanesi organizzatore della manifestazione.

Per meglio raggiungere la manifestazione è stato organizzato un servizio navetta gratuita, che collega il Polo fieristico con il centro storico, la stazione ferroviaria, piazzale Verdi e i parcheggi Tagliate e Carducci. Un week end ricco di eventi, incontri, work shop. I visitatori potranno scoprire soluzioni su misura nel campo dell’arredamento, conoscere le ultime tendenze per la casa e l’ufficio, le più recenti proposte di design, in ripartizione degli ambienti, arredi e sedute; cogliere spunti, incontrare i professionisti per informarsi sulle opportunità di progettazione ristrutturazione.

Si presentano in fiera tantissime novità, frutto delle idee e delle intuizioni di artigiani e tecnici. Le migliori aziende porteranno le loro “invenzioni” sui prodotti di design anche per negozi, aziende e ufficio,  capaci di fornire spazi pronti chiavi in mano.

Un evento aperto alle famiglie con la creazione di una “BABY AREA – ArchBrick 2020” dove i bambini di tutte le età potranno sperimentare la propria creatività con i mattoncini della LEGO, in uno spazio dove poter ammirare anche opere già realizzate da artisti che utilizzano i famosi mattoncini come strumento di architettura. Mentre si potranno anche testare i nuovi modelli Audi a mobilità elettrica.

La manifestazione è organizzata da Exposervice, un’azienda che vanta un’esperienza ultra ventennale nel settore dell’allestimento e dell’organizzazione di grandi eventi fieristici, con il patrocinio, in particolare, del Comune di Lucca, delle principali Istituzioni economiche provinciali, gli Ordini Professionali e Lucca Crea srl come event partner.

SDE – Salone dell’Edilizia è la prima piattaforma toscana che punta all’interazione delle professioni del settore, alla scoperta di materiali d’eccellenza nell’edilizia, nell’architettura e nelle forniture. L’evento è un’occasione importante, visto che il governo sta approvando in questi giorni importanti provvedimenti, agevolazioni fiscali e incentivi per chi vuole investire nella casa.

SDE permetterà agli operatori di incontrarsi, di informare e informarsi sulle nuove tecnologie, soluzioni estetiche e performanti, perché troveranno i professionisti della progettazione, le imprese edili, gli artigiani, i committenti pubblici con cui potranno promuoversi e interagire.

Il salone si rivolge a tutti i visitatori che, con ingresso gratuito, potranno venire a toccare con mano le soluzioni più innovative e convenienti per trasformare e rendere più confortevole, sicuro e redditizio il proprio patrimonio edilizio.

L’organizzazione, le aziende, le istituzioni e i professionisti, stanno delineando un intenso programma di incontri e convegni. Molti i temi che verranno trattati e le novità che presenteranno le aziende espositrici.

LUCENSE E ABITARE MEDITERRANEO. Non poteva mancare LUCENSE, con la piattaforma regionale Abitare Mediterraneo, che ha sede nell’area del Polo tecnologico lucchese, al Salone dell’Edilizia. Con il convegno aperto a tutti, in programma venerdì 6 marzo, alle 9.45 dal titolo  “Costruire in energia quasi zero nell’ambito climatico mediterraneo”, Abitare Mediterraneo darà il via alla tre-giorni di Salone. Durante la mattinata di studi, organizzata in collaborazione con le aziende partner che partecipano all’evento, gli Ordini degli Architetti e degli Ingegneri di Lucca, il Collegio dei Geometri e rivolta a professionisti del settore, saranno affrontati i temi legati all’efficienza energetica e alla sostenibilità ambientale in edilizia, con una particolare attenzione all’economia circolare come volano del settore edile.

Allo stand 161-162, inoltre, Abitare Mediterraneo, con LUCENSE e tre aziende della rete Arredoline Costruzioni Srl, Bacchi Spa e Solarplant, promuoverà fino a domenica 8 le attività sviluppate a sostegno della competitività delle imprese toscane nell’edilizia sostenibile e presenterà esempi di soluzioni tecniche innovative ad alte prestazioni energetiche ed elevato comfort abitativo.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »