energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

A Lucca, conversando su Napoleone ed Elisa Cultura

"Napoleone: istruzioni per la guerra e per la pace” è il titolo della conversazione che tengono stasera lunedì 20 agosto Velia Gini Bartoli e Simonetta Giurlani Pardini  alle 21,30 al fresco del chiostro di San Micheletto a Lucca (ingresso libero). Aprirà la sesta edizione delle Conversazioni “Da Parigi a Lucca: il gusto di vivere al tempo di Napoleone e Elisa”, promosse dal Mibac, Ministero per i Beni e le Attività culturali, dalla Direzione Regionale per i Beni culturali e paesaggistici della Toscana nella persona del Direttore, Maddalena Ragni, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. Durante la serata sarà possibile ammirare immagini dei mouchoir d’istruzione molto diffusi durante tutto l’Ottocento, indirizzati alle classi non alfabetizzate, che dovevano affidarsi alle immagini piuttosto che alle descrizioni dei manuali per disporre di consigli pratici e immediati nelle più svariate circostanze, dal pronto soccorso domestico al trattamento delle ferite di guerra, dallo smontaggio di un fucile alla sistemazione del corredo militare nello zaino, e tante altre cose. Questa conversazione anticipa i contenuti della mostra “Avec Armes et bagages.. dans un mouchoir de poche”, che si inaugurerà al Musée de l’Armée di Parigi il 23 ottobre prossimo e che costituisce il seguito e  l’ulteriore approfondimento della mostra “Mito e Bellezza”, presentata a Lucca nel dicembre del 2009. Gli appuntamenti proseguono martedì 21 agosto con “Alessandro, il miglior nemico di Napoleone”, relatore Peter Hicks, della Fondation Napoléon di Parigi, e mercoledì 22 agosto con “Elisa al governo e nell’impresa”, relatrice Monica Guarraccino. Agli ospiti saranno offerti tutte le sere piccoli assaggi grazie alla Pasticceria Pinelli di Lucca.
Intanto al MUST Museo della città di Lucca, in Palazzo Giunigi,  c’è Come eravamo. Storie dell’altro mondo: la storia della città e della sua comunità negli ultimi 150 anni, dall’ archivio fotografico comunale A. Fazzi. Un buon complemento alle conversazioni.

(PB)

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »