energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

A Lucca nasce il primo museo virtuale dell’emigrazione Notizie dalla toscana

“Il Museo Virtuale vuole innanzitutto colmare un vuoto nella storiografia italiana, che ancora non ha approfondito a dovere le tematiche legate al fenomeno migratorio”, ha dichiarato Stefano Baccelli, presidente della Provincia di Lucca e della Fondazione Cresci, annunciando la nascita del primo museo on-line d’Italia. A Lucca, infatti, la Fondazione “Paolo Cresci” ha realizzato un museo virtuale nel quale vengono trattate le tematiche legate all’emigrazione in tre lingue: italiano, inglese e spagnolo. La pagina web del Museo (www.museoemigrazioneitaliana.org). Il sito internet del particolarissimo museo traccia dapprima un profilo generale che descrive le caratteristiche e gli aspetti fondamentali del fenomeno migratorio, quindi approfondisce i vari aspetti dell’emigrazione e propone un’antologia di documenti ufficiali, relazioni di enti che si occupano di emigrazione e brani letterari scritti dagli emigranti.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »