energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

A Montemassi domenica 4 giugno tornano I quadri viventi Notizie dalla toscana

Montemassi – Torna la “pinacoteca a cielo aperto” di Montemassi. Famosi quadri, interpretati dagli abitanti del paese  prenderanno vita tra le vie dell’ antico borgo.  Da Piero della Francesca a Jack Vettriano.

La forza della condivisione: Il quotidiano straordinario vissuto insieme ad altri. La passeggiata nella “pinacoteca a cielo aperto 2017” rispetterà, quest’anno, una sequenza Temporale con tre digressioni: il primo quadro sarà “Il giuramento degli Orazi”, il quadro neoclassico più famoso, lo abbiamo scelto come apertura per la solennità che trasmette. Tra realismo e naturalismo abbiamo collocato una nicchia comprendente tre quadri realizzati da due autori viventi (Vettriano e Matera). 

Il quadro di apertura “Il giuramento degli Orazi” sarà illustrato dalla dott.ssa Celuzza, direttrice del Museo di Storia Naturale di Grosseto. I ritratti “Annunciata di Palermo”e il quadro “Cenciaiole livornesi” saranno impreziositi dai seguenti brani musicali: Ave Maria – F.De Andrè e Maremma amara – canto popolare eseguiti dal vivo da Simona Parra voce soprano (durante la manifestazione darà vita a “La moglie Emma” di Vittorio Corcos); Danilo Ciattini, chitarra e Antonio Quaranta, mandolino.

Il Quadro “Studi di teste di Nero” di Rubens sarà interpretato da 4 richiedenti asilo del centro di Roccastrada. Un ringraziamento particolare ai tamburini del “Gruppo Storico di Roccatederighi” che accompagneranno la manifestazione per tutto il percorso.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »