energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

A Officina Giovani torna “Il villaggio della solidarietà” Società

“Il villaggio della solidarietà” è stata la prima manifestazione interamente dedicata al mondo del volontariato organizzata a Prato ed evento finale dell’articolato progetto “Volontari, rompiamo il silenzio… mettiamoci in gioco!" ideato dalla Delegazione Cesvot di Prato. Per la prima volta, a maggio, sono state riunite in un unico spazio oltre 70 associazioni pratesi si sono messe in mostra facendosi conoscere alla città, a Officina Giovani al “Villaggio della solidarietà” che per l’attentato di Brindisi è stato poi sospeso. La manifestazione infatti si è svolta solo nella giornata di sabato 19 e non, come previsto, nell’intero fine settimana.

“Mi preme ringraziare l’amministrazione comunale per il sostegno all’iniziativa – afferma  Michela Buongiovanni presidente della delegazione Cesvot di Prato – soprattutto perché si tratta di un momento di festa per il mondo del volontariato;  in un periodo di crisi di valori come questo, sono segnali importanti per le associazioni che si sono impegnate a lavorare insieme, trovare sinergie, per arrivare a un obiettivo comune”.

Con molto rammarico lo scorso maggio è stato necessario annullare su richiesta del Ministero l'iniziativa del Cesvot – ricorda l'assessore alla cultura del Comune di Prato Anna Beltrame – La musica, il volontariato, lo stare insieme avrebbero secondo me rappresentato la risposta migliore a quel tragico attentato. Per questo con piacere ho voluto sostenere il progetto di domenica a Officina. Un risarcimento giusto per molte persone che si impegnano per la città, un'occasione per far conoscere le attività di tante associazioni e una ribalta per i gruppi musicali giovanili".

Il programma

Domenica 30 settembre dalle 16 in poi il “Villaggio della Solidarietà” torna a Officina Giovani,  per far conoscere il volontariato musicale pratese. Dopo un simbolico taglio del nastro, il programma prosegue con le associazioni PratoLirica e il Gruppo Musicale Pratese che terranno due concerti gratuiti e aperti a tutti: “Fantasia Lirica” (ore 16) brani corali e canzoni a cura di PratoLirica: un modo diverso di avvicinarsi al volontariato attraverso il canto e la cultura della musica; “Caro amico ti scrivo” a cura del Gruppo Musicale Pratese , gruppo composto da strumenti e voci che ha messo a disposizione degli altri la passione per la musica.

Dalle 19,30 aperitivo a cura della Cooperativa Via Del Campo e di Up Set ulteriore occasione per stare insieme e  conoscersi assaggiando prodotti tipici e specialità locali.

Alle 21,30 il contest di musica Rap “Volontariato e Rap style” per con in gara 7 gruppi musicali e cantanti e come testimonial il rapper Tormento (ex del gruppo Sottotono). La giuria del contest di musica  è  composta  da  Loredana  Ferrara  assessore politiche sociali e  giovanili  della  Provincia di Prato,  Lorenzo Tempestini di Radio Antenna Toscana Uno e Tv Prato, Andrea Biagioni di Radio Insieme, Paola Tassi del Cesvot Delegazione di Prato. Sul palco si sfideranno: Yomegas, Marianna, Trispacco, Blebla, Sly B, Prestige, Rooma, oltre al testimonial Tormento (ex dei Sottotono). Condurranno la serata Martina Sacco, giovane ragazza che frequenta l’Istituto Francesco Datini  e il Babbo.  Il vincitore sarà premiato con la creazione di un video, oltre all’incisione di un CD per tutti i partecipanti.


 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »