energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

A piedi o in macchina l’importante è correre Sport

Per tutta la giornata del 22 settembre – quando all'Autodromo del Mugello si disputano in contemporanea l' ACI CSAI racing weekend e la Maratona del Mugello – gli spettatori avranno la possibilità di entrare gratuitamente ed accedere negli spazi interni del circuito. Sarà possibile seguire sia le evoluzioni in pista dei protagonisti dei Campionati italiani automobilistici che i tre km del tracciato della Maratona del Mugello che i partecipanti a questa gara, la più antica d'Italia, effettueranno percorrendo la strada interna che costeggia la pista circondata dagli spazi verdi. I podisti, provenienti da Scarperia, varcato l'ingresso Palagio, si dirigeranno verso la curva del Correntaio, proseguendo sulla strada che costeggia il circuito raggiungendo di seguito le curve San Donato, poi Luco, Poggio Secco, Materassi, Borgo San Lorenzo, Casanova, Savelli. Da qui in discesa fino all'ingresso principale dove si decreterà l'ordine di arrivo del traguardio intermedio 'Mugello Circuit'. Usciti dal casco si svolterà a sinistra per tornare sul vecchio percorso che porta verso l'abitato di Luco e da qui a Borgo San Lorenzo. L'arrivo dei primi atleti della Maratona in circuito è previsto intorno alle 15.15 con la parte finale dei podisti che transiterà intorno alle 16.45 circa. Attesi un migliaio di partecipanti provenienti da quattro continenti (al momento manca solo l'Australia).
“Siamo orgogliosi di questa collaborazione con l’Atletica Marciatori Mugello – ha detto il direttore dell'autodromo, Paolo Poli -. Il Mugello nel mondo significa Autodromo: noi vogliamo che il Mugello in Italia e nel mondo non sia solo Autodromo, ma anche maratona: un valore aggiunto che deve caratterizzare fortemente la maratona più antica d'Italia. Per questo mettiamo a disposizione gli spazi verdi del circuito per un evento con il quale molto abbiamo in comune, a partire dall’identico anno di inizio attività, il 1974. Questa sarà la prima maratona a svilupparsi all’interno di un Autodromo Internazionale dove, contemporaneamente, si disputeranno in pista i Campionati Italiani Automobilistici. Una gara nella gara, che vuole accrescere le già molte particolarità di questo antico appuntamento. Nel Mugello lo sport si svolge in un contesto speciale per l’elevata qualità ambientale ed eventi come la Maratona rappresentano un momento di promozione significativa. In questo senso – conclude Poli – la collaborazione Autodromo/Maratona rappresenta il primo passo di un cammino comune che ci auguriamo lungo e ricco di soddisfazioni”.
Il programma motoristico prevede sabato 22 tutte le prove di qualificazione dei campionati: domenica, invece, saranno dieci le gare che verranno disputate. Per la parte squisitamente motoristica da evidenziare la partecipazione, nel Trofeo Ginetta G50 Cup, dell'ex pilota di F1 Alessandro Nannini. Per il senese un ritorno in pista sul circuito di casa.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »