energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

A Pisa flop tassa di soggiorno: – 200mila euro Notizie dalla toscana

Nelle casse del Comune di Pisa sono entrati almeno 200 mila euro in meno rispetto alle previsioni sugli introiti dei primi tre mesi di applicazione della tassa di soggiorno. A metà giugno, infatti, è scaduto il termine per il riversamento, da parte delle strutture ricettive, del gettito dei primi tre mesi, marzo-maggio, dell'imposta e sono stati incassati circa 350 mila euro rispetto ai 550 mila indicati nelle previsioni di periodo. ''Alcune strutture ricettive – dicono dal Comune – non hanno pagato l'imposta di soggiorno e altre hanno pagato molto poco, in confronto alle presenze medie per tipologia di struttura e il Comune ha quindi inviato una raccomandata di richiesta di spiegazioni e di sollecito di pagamento agli albergatori''.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »