energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

A Pistoia è in partenza il Porrettana Express Notizie dalla toscana

Pistoia – E’ boom di prenotazioni per Porrettana Express, il progetto di valorizzazione dell’Appennino Tosco Emiliano che questa estate riporterà i treni d’epoca sui binari tra Pistoia e Porretta Terme, per viaggi slow alla scoperta di piccoli borghi nascosti, arte, musei, sport all’aria aperta e antiche tradizioni culinarie. Da Catania a Torino, passando per Roma, Milano, Venezia, sono già tantissimi i biglietti venduti per il viaggio inaugurale che si terrà domenica 30 giugno (anziché il 29 come inizialmente comunicato). A prenotarsi per il primo degli otto viaggi programmati tra giugno e ottobre 2019 anche una comitiva di turisti in arrivo dal Belgio, in vacanza in Toscana alla fine del mese.

La prima tappa del viaggio inaugurale sarà la visita al Deposito Rotabili Storici di Pistoia, prevista alle ore 9.30 alla presenza delle autorità e dei rappresentanti delle diverse realtà coinvolte nel progetto Porrettana Express. Il viaggio proseguirà poi verso Castagno, piccolo paesino che proprio durante quella giornata ospita il “Borgo Museo Festival”, manifestazione culturale che prenderà vita in ogni angolo del borgo.

Alle 12.25 il treno si dirigerà verso Pracchia che sarà animata dall’evento “Pracchia, la porta della montagna”, all’arrivo sarà possibile pranzare agli stand gastronomici con prodotti tipici della montagna pistoiese, il tutto a cura di Coldiretti e di altri soggetti attivi sul territorio come Dynamo CampCai,Ecomuseo della MontagnaPro Loco della MontagnaSocial Valley e molti altri.

Alle 14.45, dalla stazione di Pracchia, partenza in pullman per una visita guidata ai poli dell’Ecomuseo della Montagna Pistoiese di GavinanaLe Piastre e Maresca. Il rientro a Pracchia è previsto per le 17.30 con partenza del treno storico alle 17.55, il rientro a Pistoia sarà alle18.45 circa.

Ad accompagnare i partecipanti lungo il percorso, tra scorci inediti, spettacolari viadotti e gallerie,laboratori didattici e attività su e giù dai binari. A tutti sarà inoltre consegnata una copia di Porrettana Express News e del nuovo numero del quadrimestrale bilingue di valorizzazione territoriale NATURART, contenente un ampio approfondimento sul progetto Porrettana Express, entrambe a Cura di Giorgio Tesi Editrice (programma completo e biglietti disponibili online su www.porrettanaexpress.it).

Print Friendly, PDF & Email

Translate »