energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

A Pistoia l’infarto si combatte con telemedicina Notizie dalla toscana

Pazienti vittime d'infarto salvati grazie alla telemedicina, un sistema di trasmissione che consente agli operatori del 118 di effettuare l'elettrocardiogramma a domicilio e di inviarlo in tempo reale al cardiologo ospedaliero. Il sistema, detto ''rete per l'infarto'', e' attivo presso l'azienda sanitaria di Pistoia, che si piazzata al secondo posto nel trattamento dell'infarto miocardico nella classifica del Ministero della Salute. Una volta ricevuto l'elettrocardiogramma da parte del cardiologo, viene iniziato un trattamento farmacologico ancora prima che il paziente arrivi in ospedale, ritagliato sulle sue caratteristiche. Nel frattempo il team interventistico che effettua la procedura di angioplastica viene allertato dal cardiologo ed il paziente viene trasportato direttamente nel laboratorio di emodinamica, senza alcuna sosta intermedia al Pronto Soccorso, ottenendo tempi al trattamento molto ridotti.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »