energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

A Pistoia tutto pronto per la Giostra dell’Orso 2018 Notizie dalla toscana

Pistoia – E’ tutto pronto per la Giostra dell’Orso, l’evento principale del periodo dedicato alle celebrazioni in onore dell’apostolo San Jacopo, il santo patrono di Pistoia, che ogni anno si svolge il 25 luglio. La sfida tra i dodici cavalieri di Drago, Grifone, Cervo Bianco Leon D’Oro verrà preceduta fin dal mattino da alcuni appuntamenti. I quattro rioni cittadini si batteranno per conquistare il palio realizzato dall’artista Claudia Nerozzi di Siena.

Quest’anno si è costituito un nuovo Comitato cittadino della Giostra dell’Orso. Ne fanno parte i rappresentanti dei Rioni ma anche Diocesi, Coni, Camera di Commercio, Centro Commerciale Naturale, tre membri nominati dal Comitato cittadino su indicazione dell’Amministrazione e un esperto contabile. Il Comitato, quindi, si apre alla città e ai suoi rappresentanti. Il presidente è Ubaldo Gori, vicepresidenti sono Massimiliano Bucci – presidente del Grifone – in rappresentanza dei quattro rioni della città e don Luca Carlesi per la Diocesi di Pistoia. Il comitato, formato da 13 rappresentanti, ha il compito di pianificare e organizzare attività legate alle manifestazioni jacopee, tra le quali anche la Giostra dell’Orso, per tutto l’anno. Il nuovo Comitato inizia adesso un percorso che si svilupperà sempre di più negli anni per costruire un calendario di appuntamenti in grado di far vivere l’emozione della Giostra dell’Orso e la solennità delle tradizioni legate ai festeggiamenti di San Jacopo per 365 giorni all’anno.

Per quanto riguarda la certificazione della pista è stata richiesta la presenza di un tecnico del Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali che ha partecipato ai lavori della Commissione di vigilanza.

Il programma della giornata del 25 luglio partirà alle 8.30 con la processione dei ceri. Ogni rione si darà appuntamento presso la propria sede per poi unirsi agli altri in piazzetta Romana alle ore 9.30. Nello specifico il Rione del Grifone partirà alle ore 9.00 da via della Vigna attraverserà corso Gramsci, piazza San Francesco, via Bozzi, via Curtatone e Montanara, via degli Orafi per giungere in piazzetta Romana. Il Drago partirà da piazza della Resistenza per poi proseguire in piazza Leonardo da Vinci, via Carratica, corso Silvano Fedi, piazza Garibaldi, via Cino da Pistoia, via Buozzi, via degli Orafi, via dei Fabbri, piazzetta Romana. Per il Leon d’Oro il ritrovo è in piazza San Lorenzo, per proseguire verso via Bonfanti, piazza San Bartolomeo, via Pacini, Ripa della Comunità, piazza del Duomo, via degli Orafi, piazzetta Romana. Il Cervo partirà da via Sacconi, proseguirà per via Puccini, via della Madonna, via Orafi, piazzetta Romana.

figuranti in abiti medievali – presenti anche tamburini e sbandieratori della Compagnia dell’Orso – si ritroveranno in piazzetta Romana e dalle 9.30 daranno il via al corteo all’interno della prima e più antica cerchia di mura: da piazzetta Romana, attraverseranno via Castel Cellesi, via Cavour, piazza Gavinana, via Curtatone e Montanara, via Abbi Pazienza, piazza Giovanni XXIII, via Filippo Pacini, via Palestro, via Roma, con arrivo in piazza Duomo. Le celebrazioni proseguiranno con la Santa Messa alle 10.30 nella cattedrale di San Zeno. A seguire alle 12.30 nella Sala Maggiore del Palazzo Comunale avverrà il sorteggio di cavalli e cavalieri.

Alle 18.30 i rappresentanti dei quattro rioni cittadini si ritroveranno in piazza San Lorenzo e daranno il via al corteggio storico pomeridiano che inizierà alle ore 19.30 e attraverserà piazza San Lorenzo, via del Ceppo, piazza Giovanni XXIII, via Palestro, via Cavour, piazza Gavinana, via Curtatone e Montanara, via Abbi Pazienza, via Filippo Pacini, Ripa della Comunità per entrare in piazza Duomo alle ore 20.30. A questo punto l’attesa è tutta per la Giostra dell’Orso che inizierà alle 21.

Ad assistere alla corsa equestre sono attesi oltre 3.000 spettatori non solo pistoiesi ma anche di altre città italiane, oltre ai turisti stranieri. 1.000 bandierine con i colori dei quattro Rioni, distribuite gratuitamente, animeranno la gara. Per quanto riguarda il regolamento di gioco, il punteggio sarà conteggiato con il nuovo regolamento che prevede di colpire il bersaglio ad ogni giro con un tempo minimo di 26 secondi.

Foto: il Palio 2018 con Claudia Nerozzi, artista senese, che lo ha realizzato

Print Friendly, PDF & Email

Translate »