energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

A Prato il congresso annuale degli astrofili italiani Notizie dalla toscana

Prato – Tutti con gli occhi al cielo i cento appassionati di stelle che saranno a Prato dal 6 all’8 maggio per il Congresso annuale dell’Unione Astrofili Italiani (UAI). Il Teatro Magnolfi farà da cornice a quello che, ormai dal lontano 1968, è il momento più atteso di incontro e approfondimento per gli appassionati di astronomia e scienza in Italia.

Venerdì 6 maggio il congresso si apre con un ospite d’eccezione, l’astrofisicoGiovanni Bignami che terrà la sua lectio magistralis e presenterà il libroOro dagli asteroidi e asparagi da Marte, di cui è autore insieme a Andrea Sommariva. E domenica 8 maggio visite con ingresso libero al Planetario allestito per l’occasione a palazzo Buonamici.

Al convegno possono partecipare gli insegnanti di materie scientifiche delle scuole di ogni ordine e grado. Ai docenti saranno riconosciuti i crediti per l’aggiornamento professionale.

Organizzato dal Museo di Scienze Planetarie con la collaborazione dell’associazione Polaris Astrofili e dell’associazione astronomica Quasar e con il patrocinio di Provincia e Comune di Prato, il congresso sbarca a Prato con una formula nuova. Non più sessioni tematiche, ma due sessioni scientifiche plenarie con i temi approfonditi dalle migliori ricerche amatoriali targate UAI e una selezione di lavori specialistici realizzati dagli astrofili. Ci saranno poi gli eventi pubblici rivolti ai soci e ai loro accompagnatori: visite e escursioni alle località di interesse storico, culturale e scientifico del territorio.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »