energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

A scuola “EnergicaMente” per il risparmio energetico e le rinnovabili Ambiente

Obiettivo della campagna di comunicazione EnergicaMente, ideata da Estra spa in collaborazione con Legambiente e Giunti Progetti educativi, è quello di promuovere la cultura del risparmio energetico nei giovani scolari e nelle loro famiglie, ed informarli sulle nuove tecnologie per la produzione di energia da fonti rinovabili. L'esperienza degli anni passati condotta da Consiag nelle scuole sul tema dell’energia si approfondisce e si allarga, andando ad interessare un territorio più vasto: l’area di riferimento storica di Estra spa, nata dalla sinergia tra holding Intesa, Consiag e Coingas, e l'area adriatica di recente acquisizione da parte della società. Nei giorni scorsi sono stati consegnati 1.900 kit didattici, realizzati da Giunti Progetti educativi, a tutte le classi V delle scuole primarie e alle classi I, II e III delle scuole secondarie di primo grado delle province storiche di Estra, Arezzo, Prato, Siena, Grosseto, Firenze, Pistoia, Perugia, e delle province di Teramo, Ascoli Piceno, L’Aquila, e Campobasso. 
Nell’area pratese-pistoiese-fiorentina di Estra sono 646 le classi coinvolte, dislocate nei Comuni di Agliana, Barberino di Mugello, Borgo San Lorenzo, Calenzano, Campi Bisenzio, Cantagallo, Carmignano, Lastra a Signa, Montale, Montemurlo, Montespertoli, Poggio a Caiano, Prato, San Piero a Sieve, Scandicci, Scarperia, Sesto Fiorentino, Vaiano, Vernio, Vicchio. Oltre alla consegna del kit didattico, il progetto prevede l’effettuazione di due concorsi – uno per le classi e uno per le famiglie – e, per le scuole ne fanno richiesta, la realizzazione di percorsi didattici in classe tenuti da operatori di Legambiente.

Estra spa considera, per un’azienda legata del settore servizi pubblici legata al territorio, "un dovere oltre che una soddisfazione, sostenere e stimolare iniziative dedicate alla sostenibilità energetica – ha detto Roberto Banchetti presidente di Estra  –, che hanno come target privilegiato la famiglia e le nuove generazioni”.
Per Franco di Martino direttore Legambiente Toscana, impegnata da sempre nelle scuole e negli enti pubblici per promuovere risparmio energetico ed energie pulite, il sostegno di partner privati che operano nel mercato dell'energia ad iniziative come EnergicaMente è proprio il loro "valore aggiunto".
In una fase in cui semmpre più studenti e insegnanti si dimostrano sensibili e attivi nella progettazione di percorsi didattici sui temi di EnergicaMente – ha aggiunto Simona Merlino responsabile Promozione e sviluppo di Giunti Progetti educativi – bambini e ragazzi saranno stimolati attraverso materiali didattici a riflettere sulle tematiche ambientali (vedi scheda Attività didattiche a cura di Giunti, Legambiente ed Estra.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »